Virgilio Sport

Juventus, Andrea Pirlo ancora arrabbiato con i suoi

Il tecnico bianconero ha parlato alla vigilia del match contro il Parma.

18-12-2020 17:50

Andrea Pirlo ai microfoni di Jtv ha parlato alla vigilia della partita di campionato contro il Parma: “Il pareggio con l’Atalanta (il sesto in dodici gare di campionato ndr) mi lascia ancora un po’ di rabbia perché avevamo fatto una buona partita contro una grande squadra e c’è il rammarico di non aver sfruttato le occasioni create per portare a casa i 3 punti”.

La Juve è comunque in crescendo: “Stiamo bene fisicamente, lo abbiamo dimostrato anche l’altra sera in una gara molto intensa come quella contro l’Atalanta. Abbiamo giocato più o meno sullo stesso livello. Anzi, a volte siamo stati anche superiori fisicamente. Quindi su questo aspetto non mi preoccupo, però quando giochi ogni tre giorni poi devi recuperare alla svelta”.

Stiamo progredendo in tutte le zone del campo – ha aggiunto il Maestro -. A volte magari facciamo meglio la fase difensiva e a volte quella offensiva però  la squadra sta crescendo nel complesso. Quindi non c’è una parte dove chiedo qualcosa in più”.

La difesa sembra ora offrire maggiori garanzie: “La squadra si sta comportando bene, la difesa anche. Abbiamo trovato i giusti meccanismi e automatismi e da quel lato sono tranquillo”.

Il Parma: “E’ una squadra che sta facendo bene soprattutto da quando ha cambiato modulo. Hanno fatto risultati importanti e positivi in campi come Genova e Milano contro il Milan. È una squadra che si sta riprendendo. È cambiato il modo di giocare con un allenatore nuovo. Bisognerà stare attenti, anche perché si gioca dopo tre giorni e ci sarà soprattutto da riprendere un po’ di forze sia fisiche che mentali”.

Juventus, Andrea Pirlo ancora arrabbiato con i suoi Fonte: Getty Images

Tags:

Leggi anche:

Caricamento contenuti...