Virgilio Sport

Juventus, Chiesa: "L'esultanza era una scusa sentita"

Il giocatore bianconero: "Il mio primo pensiero è essere a disposizione del mister".

16-03-2023 21:34

Juventus, Chiesa: "L'esultanza era una scusa sentita" Fonte: Getty Images

Al termine del match vinto dalla Juventus, Chiesa ha spiegato così il suo gol: “Il guizzo è venuto dal primo tentativo fallito, perché lì ho tirato forte a rientrare mentre dopo ho calciato rasoterra. Io voglio esserci, dare una mano a questa squadra che mi ha dato tanto. Purtroppo ancora non sono al massimo, ero ripartito bene a gennaio e poi ho avuto un altro problema al ginocchio. Mi spiace non esserci, vorrei dare il massimo in ogni gara ma al momento è così. L’esultanza era uno scusa sentita perché voglio giocare e dare gioia ai tifosi”.

“Il mio primo pensiero è essere a disposizione del mister – continua Chiesa -, purtroppo non ho potuto perché ho un fastidio al ginocchio. Sto lavorando molto per poter giocare sempre con più continuità. Da quando mi sono fatto male è stato un percorso a ostacoli per tornare, ora devo stare tranquillo ed esserci. Vlahovic per me è un grandissimo giocatore, ha tutto per diventare un fuoriclasse”.

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Non farti bloccare dalle paure

Caricamento contenuti...