Virgilio Sport

Juventus, è guerra interna: le parole al veleno di Elkann contro la Christillin scatenano la bufera

Continuano le lotte intestine al mondo Juventus dopo la nuova penalizzazione, l'uscita dalla zona Champions League: Lapo Elkann ha lanciato un messaggio al vetriolo contro Evelina Christillin scatenando una bufera sul web

25-05-2023 10:19

Luca Fusco

Luca Fusco

Giornalista

Giornalista multimediale che racconta tutto quello che vede, dallo sport allo spettacolo, in qualsiasi formato: radio, tv, web, carta stampata, c’è di tutto nella sua esperienza. Per Virgilio Sport segue i Motori, il Calcio e i suoi protagonisti, sempre con occhio critico e a volte… spietato

Non è sicuramente un buon momento nel mondo Juventus. In difficoltà, eufemisticamente parlando, in campo e fuori, la Vecchia Signora deve anche fronteggiare alcune lotte intestine che investono la proprietà, la famiglia Elkann, la cerchia ristretta e allargata dell’universo Juve oltre che una pressione mediatica e del tifo non di poco conto. Succede quindi che Lapo Elkann mandi messaggi al vetriolo ad Evelina Christillin sulla base di alcune dichiarazioni rese nell’ultimo periodo dalla donna peraltro di dichiarata fede juventina. E sui social, ma non solo, la bufera bianconera continua.

Juve, Lapo Elkann a zero sulla Christillin: “Arrampicatrice sociale”

Nella serata di ieri, su Twitter Edoardo Mecca, attore e speaker di dichiarata fede juventina, ha fatto una domanda esplicita all’amico Lapo Elkann, uno molto attivo sui social specie quando si parla di Juventus ma anche di Ferrari: “Lapo, cosa ne pensi delle parole gravi di Evelina Christillin membro Uefa?”

La risposta di Lapo non si è fatta attendere, anzi il rampollo di casa Agnelli ha scritto una frase quanto secca tanto al vetriolo contro l’ex responsabile delle Olimpiadi Invernali di Torino 2006 e ha scritto senza peli sulla lingua e con tanto di utilizzo delle maiuscole (che nel linguaggio scritto/social equivalgono ad alzare la voce):

È grottesca per me è una senza anima e senza dignità è VERGOGNOSA un ARRAMPICATRICE SOCIALE POVERA DONNA

Fonte:

Guerra Elkann-Christillin, le parole che hanno scatenato Lapo

Non è la prima volta che sui social in special modo Lapo Elkann esprime dubbi, perplessità, ma soprattutto parole di fuoco contro Evelina Christillin. La donna, membro Uefa in quota anche all’interno della Fifa, ma anche dichiaratamente juventina, in tutto l’ultimo periodo in cui la società bianconera è stata oggetto dell’inchiesta Prisma e dei vari processi ha sempre preso le distanze dall’operato di Andrea Agnelli, per ovvi motivi legati alla sua posizione all’interno dell’Uefa di Ceferin in aperto contrasto con l’ex presidente Juve e la sua idea di Superlega.

Nel day after l’ennesima ri-penalizzazione della Juventus finita fuori dalla lotta per la zona Champions League, la Christillin, ha rilasciato diverse dichiarazioni, e tra le varie cose, la richiesta di una riforma della giustizia sportiva, sulla falsa riga di quanto detto dal ministro Abodi, ha anche detto:

È giusto che chi sbaglia debba pagare, […] C’è stata molta attenzione sul caso Juventus. Tutto è partito dalla Procura di Torino, che è stata molto attenta… forse, perché si tratta di una squadra quotata in borsa. Mi aspettavo questa decisione […] ora, si attende anche l’UEFA che, così come il presidente Ceferin, vorrei far notare, non ha ancora espresso una sola parola su questa situazione

Juve, è bufera web dopo l’attacco di Lapo alla Christillin

I tifosi della Juventus già in tribolazione da tastiera da diverso tempo, tra un #AllegriOut e un #Vergogna indirizzato alla giustizia sportiva, hanno preso la parte di Lapo Elkann considerato da tutti juventino vero all’interno di una famiglia Agnelli che appare agli occhi dei tifosi sempre più “assente e distaccata” dalle vicende bianconere, specie dopo la dipartita dell’ex presidente Andrea Agnelli.

La maggior parte delle reazioni sia alle parole dapprima della Chstillin che poi al messaggio al vetriolo di Lapo sono state tutte dalla parte del rampollo di casa Agnelli: “La Christillin meriterebbe di non entrare più allo Stadium” o ancora “Lei non è juventina vera, difende solo la sua poltrona in Uefa tenendosi buono Ceferin” sono solo alcuni dei commenti registrati in queste ore (quelli riportabili…)

Tags:

Leggi anche:

Caricamento contenuti...