Virgilio Sport

Juventus, giornata di fuoco: tutto fatto per Zakaria, ora Nandez

Intesa totale della Juventus per Denis Zakaria, che possiamo considerare un nuovo giocatore bianconero. Intanto la Juve conclude due cessioni e punta Nandez.

30-01-2022 18:17

È stata una delle giornate di mercato più intense di sempre in casa Juventus. Dopo Dusan Vlahovic dalla Fiorentina, è tutto fatto anche per l’arrivo in bianconero del mediano svizzero Denis Zakaria, che si trasferisce a Torino dalla Bundesliga, precisamente dal Borussia Moenchengladbach. Ora l’assalto a Nandez per regalare ad Allegri un doppio colpo a centrocampo. Nel frattempo, sono state definite anche le cessioni di Dejan Kulusevski e Rodrigo Bentancur al Tottenham.

Juventus, tutto fatto per Zakaria: contratto fino al 2026

Avevamo avuto già ampie anticipazioni in mattinata in merito a questa trattativa, e anche se manca ancora l’ufficialità possiamo considerare l’affare ormai per fatto. Denis Zakaria è un nuovo calciatore della Juventus, come riporta Sky Sport, e già in serata, o al più tardi domani mattina, potrebbe essere a Torino. 

Il giocatore classe 1996 firmerà un contratto con la Vecchia Signora fino al 2026 e guadagnerà tre milioni a stagione. Nelle casse dei tedeschi cinque milioni di euro più altri tre di bonus. La Juve anticipa una folta concorrenza internazionale per il mediano svizzero, che era in scadenza a giugno col club teutonico.

Juventus, definite anche le cessioni di Kulusevski e Bentancur al Tottenham

Dal punto di vista puramente economico, Fabio Paratici ha fatto un grandissimo favore alla Juventus, versando nelle casse bianconere una cifra intorno ai 70 milioni di euro per i due giocatori. Anche in questo caso ampie indiscrezioni si erano rincorse nella serata di ieri e nella mattina di oggi. 

Lo svedese, che rischia di essere un enorme rimpianto per Madama data la giovanissima età, si trasferisce agli Spurs con la formula del prestito oneroso di cinque milioni più altri 35 per l’obbligo di riscatto al realizzarsi di determinate condizioni, come la qualificazione dei londinesi in Champions e il fatto che Kulusevski giochi almeno la metà delle partite. 

Siamo invece allo scambio di documenti per l’altro partente Rodrigo Bentancur, sempre in direzione Tottenham. L’ex Boca Juniors ha fornito in questa stagione prestazioni altalenanti, non dimostrandosi mai all’altezza dal punto di vista caratteriale.

Anche in questo caso, come per lo svedese, manca l’annuncio ufficiale, ma tutto porta a considerare l’uruguaiano ormai un ex giocatore della Juve. Madama dovrebbe incassare circa 25 milioni di euro da questa cessione, considerando i 19 di parte fissa e i sei di bonus facilmente raggiungibili. 

Juventus, manca solo Nandez per completare il quadro

I bianconeri rientrano almeno un po’ nella spesa per Vlahovic grazie a queste due cessioni, ma a circa 25 ore dalla chiusura del calciomercato invernale (il termine previsto è il 31 gennaio alle ore 20.00) vogliono comunque regalare ad Allegri un altro centrocampista. Ecco che in questa situazione si inserisce l’assalto di queste ore all’uruguaiano Nandez del Cagliari

Per questa trattativa non ci aspettiamo una chiusura nella giornata di oggi, anche se in serata potrebbero arrivare aggiornamenti. La formula preferita dalla Juve sarebbe un prestito con diritto di riscatto con l’inserimento del giovane Kaio Jorge nella trattativa (ma senza diritto di riscatto, ci ricorda Tuttosport). 

Il Cagliari invece propende per una cessione sulla base di 15-18 milioni, senza contropartita. In ogni caso, con proposte anche dall’estero, Nandez vorrebbe rimanere in Italia dove si sta dimostrando uno dei migliori centrocampisti del campionato.

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi
SERIE A:
Roma - Torino
Fiorentina - Lazio

SPORT TREND

Liberati dell'amianto in modo sicuro

Caricamento contenuti...