,,
Virgilio Sport SPORT

Juventus-Icardi, benefici e rischi del possibile colpo bianconero

L'argentino è uno dei nomi sull'agenda della Vecchia Signora. Il compagno di Wanda Nara è un goleador di razza ma, al PSG, non ha mai convinto.

27-12-2021 08:34

La Juventus vuole rinforzare il proprio pacchetto offensivo. Serve un attaccante di razza, di quelli che sanno fare gol. Tanti i nomi che si fanno, in particolare quello di Mauro Icardi, vecchio pallino di Max Allegri

Juventus, le qualità di Icardi

Mauro Icardi è un vero goleador. I suoi numeri parlano chiari: 173 gol da professionista (in 334 gare complessive). Con l’Inter (in sei stagioni), ha segnato 124 reti. La sua qualità in mezzo all’area di rigore non è in discussione, così come la sua voglia di tornare protagonista. Al PSG è un rincalzo di lusso e, tra meno di un anno, ci saranno i Mondiali in Qatar. Ha bisogno di giocare con continuità e sentirsi nuovamente al centro del progetto di una squadra. A 28 anni, è nel pieno della sua maturità calcistica e, fattore importante, conosce perfettamente il calcio italiano, visti i suoi trascorsi prima alla Sampdoria e poi all’Inter. Max Allegri lo stima da sempre. Con l’argentino in rosa, avrebbe un vero finalizzatore che sa fare la differenza in area di rigore.

Juventus, i rischi dell’operazione Icardi

Tanti i benefici che potrebbe portare a Torino, sponda bianconera, ma molti anche i rischi che nasconde questa possibile trattativa. Mauro Icardi, da quando è approdato a Parigi (estate 2019) non ha mai giocato con continuità. Fisicamente sembra non al top della condizione. Ci sono poi le questioni extra campo, legate al suo carattere un po’ particolare. Avere Mauro Icardi comporta, inevitabilmente, anche convivere con la figura della moglie/manager Wanda Nara. In una Juventus che si sta ricostruendo, la coppia, abituata a vivere sotto i riflettori, sarebbe da gestire con cautela. Qualche dubbio anche a livello tattico. Mauro Icardi vive per il gol, non è abituato a dialogare in campo con i compagni. La Juventus dovrebbe modificare il suo approccio tattico per farlo rendere al meglio in campo.

Juventus-Icardi, i costi della trattativa

Il PSG, secondo l’Equipe, pare costretto a vendere in questo mercato invernale per recuperare solidità finanziaria. Questo potrebbe favorire il passaggio di Mauro Icardi alla Juventus. L’argentino ha un contratto garantito con il PSG sino al giugno del 2024. Lo stipendio è faraonico: 12 milioni di euro lordi a stagione. Numeri che fanno paura alla dirigenza bianconera, considerata la trattativa avanzata con Paulo Dybala a cifre altrettanto alte. Dovesse saltare l’operazione Mauro Icardi, la Juventus avrebbe comunque altre opzioni. Da Edinson Cavani a Pierre-Emerick Aubameyang, rispettivamente in uscita da Manchester United e Arsenal. Attenzione anche alla soluzione italiana che porta al nome di Gianluca Scamacca, attualmente in forza al Sassuolo.

OMNISPORT

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...