Virgilio Sport

Juventus-Napoli perde i pezzi: anche Lozano positivo al Coronavirus

Dopo Insigne e Fabian Ruiz la rosa di Luciano Spalletti perde un altro pezzo da 90 in vista della super sfida dell'Epifania in casa dei bianconeri: l'attaccante ex Psv è risultato positivo ad un tampone effettuato in Messico.

Pubblicato:

Juventus-Napoli è sempre Juventus-Napoli. Con il suo carico di polemiche, di varia natura e mai prevedibili.

Dopo la sfida scudetto del 2018, la scorsa “edizione” del match fu infatti scandita dai contagi da Coronavirus che colpirono lo spogliatoio azzurro proprio nei giorni immediatamente precedenti ad una delle partite più sentite dai tifosi del Napoli e che portò alla clamorosa mancata partenza della squadra per Torino.

Juventus-Napoli, Spalletti perde anche Lozano

Nell’ottobre 2020 la gara dell’Allianz Stadium non si giocò nella data prevista venendo recuperata addirittura ad aprile 2021 dopo una lunga battaglia burocratica a suon di ricorsi, ma ora la storia rischia di ripetersi.

Il 6 gennaio 2022 infatti la super sfida tra le squadre di Max Allegri e Luciano Spalletti dovrebbe essere il match clou della prima giornata del nuovo girone di ritorno “asimmetrico” della Serie A 2021-2022, ma la rosa del Napoli continua a perdere pezzi, proprio a causa dei contagi da Coronavirus.

Dopo Fabian Ruiz, che ha contratto il virus durante la sosta natalizia al pari di Lorenzo Insigne e che è in isolamento in Andalusia, il Napoli ha infatti informato che anche Hirving Lozano è risultato positivo ad un tampone effettuato in Messico.

A comunicarlo è lo stesso club partenopeo attraverso i canali ufficiali: “Hirving Lozano è risultato positivo al Covid-19 in seguito a un tampone molecolare effettuato in Messico. Il calciatore, regolarmente vaccinato, è asintomatico e osserverà il periodo di isolamento presso il proprio domicilio”.

Per Spalletti si tratta quindi di un’altra pessima notizia a poche ore dalla ripresa degli allenamenti e a poco meno di 10 giorni dalla gara contro la Juventus, per la quale sembra a questo punto impossibile immaginare la presenza in campo dei tre giocatori attualmente positivi.

Coronavirus, la Serie A torna a tremare

Nei giorni che stanno vedendo un notevole incremento dei casi di Coronavirus in tutta Europa, torna quindi a scattare forte anche l’allarme per il mondo dello sport e pure per la Serie A, dopo che prima di Natale si era registrato il primo rinvio della stagione, quello di Udinese-Salernitana, gara non disputata dopo che l’ATS di Salerno ha proibito alla squadra granata di mettersi in viaggio per il Friuli a causa delle numerose positività.

Ma Juventus-Napoli potrebbe essere rinviata, proprio come accadde il 4 ottobre 2020?

All’epoca, i giocatori della rosa azzurra colpiti dal virus erano due come adesso, Piotr Zielinski e Eljif Elmas, ma le autorità sanitarie del capoluogo campano impedirono il viaggio verso il Piemonte, primo di una serie di colpi di scena che avrebbero portato prima all’assegnazione della vittoria a tavolino alla Juventus e poi alla decisione di far disputare il match, decisione che fece giurisprudenza per i tanti altri casi analoghi che si registrarono nella stagione e che portò a modifiche sostanziali nel protocollo anti-Coronavirus del calcio italiano.

Coronavirus, Juventus-Napoli: “Situazione da monitorare”

Antonio D’Amore, direttore dell’ASL Napoli 2, intervenuto ai microfoni di ‘FanPage.it,’ non si è pronunciato in merito al concreto rischio che la partita del 6 gennaio venga rinviata. Coronavirus, il Napoli perde anche Hirving Lozano

“Sia Ruiz che Insigne sono casi che non rientrano nella nostra giurisdizione, in quanto uno è in isolamento in Andalusia e l’altro risiede in una zona di Napoli che non è di nostra competenza. Comunque non è possibile fare ipotesi al momento, bisognerà vedere se il Governo cambierà quella che è la propria cabina di regia, prima di poter pensare a che decisioni prendere. La situazione è tutta la monitorare”.

 

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Liberati dell'amianto in modo sicuro

Caricamento contenuti...