Virgilio Sport

Juventus, polemica arbitri: da Pjanic frecciate al Napoli e alle rivali

Il centrocampista bianconero: "Inter? Non ci importa più di tanto di loro".

Pubblicato:

Juventus, polemica arbitri: da Pjanic frecciate al Napoli e alle rivali Fonte: 123RF

Il centrocampista della Juventus Miralem Pjanic in un’intervista a Tuttosport dice la sua sulle polemiche arbitrali esplose nell’ultima giornata, senza risparmiare qualche frecciata indiretta soprattutto al Napoli, il club che si è più infuriato nell’ultimo turno. “Quando esci dopo aver perso sei arrabbiato e puoi dire di tutto, ma quella di incolpare qualcuno è la strada più facile“. 

“Poi capita che gli arbitri sbaglino, come sbagliamo noi – sono le parole del regista bianconero -. Oggi però il Var aiuta molto gli arbitri e anche la gente: in teoria dovrebbe eliminare le polemiche, ma io ormai non le ascolto neanche più. Alla fine le squadre forti vincono senza cercare alibi. Poi gli errori capitano a tutti, a favore o a sfavore: ma io credo solo alle squadre più forti, che lavorano di più per vincere”.

Sul nuovo ruolo chiesto da Sarri: “Quello che mi piace nella sua visione è il gioco a uno-due tocchi, il far correre la palla più di noi, perché la palla viaggia sempre più veloce. A me piace giocare così, con meno tocchi possibile. Ho un ruolo molto importante e mi trovo molto bene in questo modo di giocare. Dobbiamo essere più cinici e concretizzare di più, questo porterà anche gli avversari ad avere più rispetto e più paura di noi”.

Sull’Inter: “Non ci importa più di tanto di loro, noi dobbiamo fare la nostra strada: il campionato è appena iniziato, l’importante è tenere questo passo e provare ad allungare”.
 
Sul suo futuro: “Questo è il quarto anno che sono qua e mi sento veramente bene. E’ una società che mi piace tantissimo, per come sta crescendo, per la storia che ha. E’ un club fantastico e sono molto felice, così riesco a far vedere il mio calcio al meglio”. 

“Ormai sono uno dei più anziani e ho tante partite alle spalle, mi sento importante, come tanti che stanno qua. Mi pongo sempre nuovi obiettivi per essere il migliore, perché qua siamo in un club molto ambizioso, che vuole assolutamente vincere la Champions”.
 
L’obiettivo Champions: “Sento la squadra pronta, abbiamo giocatori forti, non abbiamo paura. Poi come ho sempre detto dobbiamo arrivare a febbraio-marzo con tutta la rosa a disposizione, senza infortunati, e ce la giochiamo con tutti senza problemi, ci credo fortemente. Però facciamo un passo alla volta, intanto qualifichiamoci e proviamo a farlo da primi, poi vediamo”.

SPORTAL.IT

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Liberati dell'amianto in modo sicuro

Caricamento contenuti...