Virgilio Sport

Juventus, Vlahovic, la rivincita del serbo scatena i tifosi ma ora c’è un problema

Bocciato in estate quando si pensava a uno scambio con Lukaku, il serbo sta facendo ricredere tutti i suoi detrattori: nessuno segna come lui nel 2024

Pubblicato:

Dario Santoro

Dario Santoro

Giornalista

Scrive, commenta, racconta lo sport in tutte le sfaccettature. Tocca l'apice quando ha modo di concentrarsi sule interviste ai grandi protagonisti

Mentre Federico Chiesa sembra un corpo a parte nella Juventus, Massimiliano Allegri ritrova Dusan Vlahovic, l’astro della Juventus che sta incantando dall’inizio del 2024 con una prolificità impareggiabile. Superati superbomber come Haaland, Mbappé e Lautaro. Il serbo segna con una frequenza impressionante: un gol ogni 68 minuti. Dalle voci di addio in estate, con i rumours su Lukaku, alla rinascita: per i tifosi è la ‘rivincita’ del serbo su Allegri e sui suoi detrattori ma un altro aspetto ancora torna a preoccupare i bianconeri.

La Juventus e la dipendenza dai record di Vlahovic da inizio 2024

Con il senno di poi, la Juventus ha fatto bene a non cedere alle tentazioni di scambio in estate con Lukaku. Parlano i numeri. Vlahovic è diventato il giocatore che ha segnato più reti nei maggiori cinque campionati europei da inizio 2024: nove gol in sette presenze di campionato per lui. Allegri lo inizia a descrivere non solo come un bomber, ma anche come un leader e un giocatore di squadra fondamentale.

Vlahovic: rinnovo, e alleanza con Allegri, altrimenti sarà addio

Vlahovic ha sempre mostrato un forte attaccamento alla Juventus e la tifoseria bianconera ha risposto con altrettanta passione e amore per il giocatore. Il suo futuro è sempre stato chiaro: solo la Juventus. Anche durante gli alti e bassi con Allegri, Vlahovic ha ricevuto un supporto incondizionato dei tifosi ma ora la preoccupazione è il rinnovo in vista.

Il contratto di Vlahovic con la Juventus scade il 30 giugno 2026 e prevede un ingaggio in crescita fino a 12,5 milioni nell’ultima stagione. Senza i benefici del Decreto Crescita, i costi aziendali si aggirano intorno ai 20 milioni lordi per questa stagione e raddoppiano considerando anche l’ammortamento annuo di 18,6 milioni per il suo acquisto. Estendere il contratto permetterebbe alla Juventus di diluire queste cifre, con un costo a bilancio di circa 14 milioni annui per un’estensione di una stagione o poco più di 11 milioni per due stagioni aggiuntive.

I tifosi bianconeri temono che il rinnovo di Vlahovic sia difficile

Due le idee bianconere per il rinnovo di Vlahovic: un contratto quinquennale da 8 milioni di euro con bonus alla firma oppure un accordo ‘ponte’, più corto fino al 2027, spalmando l’ingaggio e portandolo a 8,5 e non a 12,5; in caso contrario sarà addio. I tifosi della Juventus criticano le scelte di Allegri del passato per aver avallato rinnovi a cifre monstre per giocatori di basso livello: “Io vorrei sapere una cosa: come fate a difendere un allenatore che ha avallato il rinnovo di De Sciglio e non parliamo della società perchè pure un non vedente lo avrebbe mandato a quel paese… E ora con Vlahovic si fanno tutti questi problemi inutili…?”

C’è poi chi aggiunge: “Vlahovic ne prende 12, Chiesa chiede rinnovo da 8 e Sandro ne prende 6,5… se volete vado avanti, tutti pagati quanto o più di Allegri, se non ti bastano 12 ml x mangiare il campo non sei da Juve”. Non tutti sostengono che il contratto di Vlahovic a quelle cifre s’ha da fare: “Probabilmente c’è un tema cifre del rinnovo di Chiesa e necessità di cassa. Dobbiamo abituarci. L’operazione Vlahovic/Lukaku era una cosa simile: cassa e riduzione stipendi (con decreto crescita e contratto ‘folle’ di Dusan). Campo e prospettive vengono dopo. E infine: Per me via Vlahovic, Chiesa in scadenza, senza rinnovo (al massimo alle stesse cifre) lo venderei (se qualcuno se lo compra). Vlahovic per il suo contratto lo venderei, perché non vale quelle cifre, il problema è che nessuno lo prende a quelle cifre…!”

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi
SERIE A:
Lecce - Empoli
SERIE B:
Cremonese - Ternana
Como - Bari
Sampdoria - Sudtirol
Cittadella - Ascoli
Lecco - Reggiana
Parma - Spezia
Cosenza - Palermo

SPORT TREND

Etichette per la tua azienda?

Caricamento contenuti...