Virgilio Sport

Juventus, Zaniolo entra e Di Maria esce: tutte le mosse sul mercato

La Juventus adotterà una mezza rivoluzione nel 2023. Alcuni senatori lasceranno per un nuovo progetto costruito per i giovani.

27-11-2022 11:22

La pausa per i Mondiali servirà alla dirigenza della Juventus per iniziare a costruire le basi per la nuova annata, che vedrà un ricambio generazionale molto accentuato nella formazione allenata da Massimiliano Allegri. Vediamo chi, secondo la stampa, nel 2023 arriverà e lascerà Torino.

Juventus, si riparte dai giovani con un gruppo di senatori

Un punto fondamentale della nuova “rivoluzione” bianconera sarà l’utilizzo massiccio di giovani che offrono appartenenza alla maglia e senso di responsabilità. ChiesaVlahovicMirettiFagioliLocatelliKeanBremer, ma anche Rovella che rientrerà dal prestito al Monza, saranno le prime scelte dello scacchiere tattico di Allegri. Ad affiancare la linea verde ci sarà un gruppo di senatori che si sono distinti negli ultimi anni per essere leader dello spogliatoio: rimarranno Danilo che è una colonna bianconera e sempre più leader, il capitano Bonucci e Szczesny, che però ha mercato all’estero e guadagna tanto.

Juventus: chi rimane nel 2023

Oltre al gruppo citato precedentemente, resteranno ovviamente a Torino gli elementi per cui la Juventus ha investito molto. Oltre a Vlahovic, anche Kostic è sicuro del posto: il serbo ha mostrato la maggiore affidabilità sinora, oltre a una indiscutibile professionalità. Sarà un punto fermo anche Pogba, che può  dare il cambio di passo alla squadra di Allegri, nonostante i suoi tempi di recupero restino un’incognita. Anche Milik verrà riscattato dal Marsiglia, considerando per di più la cifra contenuta (7 milioni) e la grande esperienza internazionale sulle sue spalle.

Juventus: chi parte e chi può arrivare nel 2023

Tra i partenti vi saranno sicuramente Alex Sandro e Juan Cuadrado, in scadenza il prossimo giugno i cui contratti non verranno rinnovati a causa del costo elevato del loro ingaggi e soprattutto dell’età anagrafica. Rimane in forse anche il dossier Rabiot: la società bianconera vorrebbe proporre un rinnovo al francese una volta rientrato dal Mondiale, tuttavia le richieste della madre Veronique Provost sono considerate eccessive: parlasi di oltre 10 milioni di euro annui.

Chi potrà arrivare è Sergej Milinkovic-Savic: l’agente del laziale ha già un accordo di massima con la Juventus a 7 milioni annui bonus compresi, con la società bianconera che punterà ad acquisire il calciatore da giugno, quando le pretese lotitiane si abbasseranno. Cherubini, inoltre, lavora sotto traccia anche per portare Zaniolo sotto la mole, con i contatti tra le controparti bianconera e giallorossa che riprenderanno a partire da gennaio.

Juventus, Zaniolo entra e Di Maria esce: tutte le mosse sul mercato Fonte: Getty Images

Tags:

Leggi anche:

Caricamento contenuti...