Virgilio Sport

Kessie ko, il Milan la soluzione per il centrocampo ce l'ha in casa

In caso di problemi seri per l'ivoriano, atteso dagli esami strumentali dopo l'infortunio in Coppa d'Africa, prende quota una soluzione low cost.

Pubblicato:

Coppa d’Africa agrodolce per Stefano Pioli. L’eliminazione della Costa d’Avorio, sconfitta ai rigori dall’Egitto negli ottavi di finale, avrebbe dovuto restituirgli anzitempo Franck Kessie. L’ivoriano sarebbe stato preziosissimo in vista del derby di sabato 5 febbraio contro l’Inter, in cui il Milan può rientrare prepotentemente in gioco nella corsa scudetto. Peccato però che il centrocampista si sia infortunato e che lo spettro di uno stop piuttosto lungo sia quanto mai concreto.

Milan, le condizioni di Kessie dopo l’infortunio

La prima diagnosi, dopo che Kessie ha lasciato il campo dopo appena 30′ sostituito da Die, parla di trauma costale. Le condizioni dell’ivoriano, però, dovranno essere valutate con attenzione al rientro a Milanello, fissato per oggi. Solo dopo l’esito degli esami strumentali si definirà la strategia. Dovessero essere esclusi grossi problemi, Maldini e Massara non interverrebbero sul mercato. Altrimenti, sarebbero con tutta probabilità costretti a farlo.

Milan, in mediana spunta la soluzione low cost

Un’ipotesi che sta tornando prepotentemente in discussione è quella relativa al rientro anticipato di Tommaso Pobega dal prestito al Torino. Il giovane centrocampista, ceduto ai granata fino al 30 giugno, dopo un avvio di campionato folgorante – quattro i gol realizzati – è stato messo in naftalina da Juric. Da titolare fisso, si è ritrovato a essere rincalzo di Mandragora e l’arrivo di Ricci potrebbe togliergli ulteriore spazio. Il Milan sta pensando seriamente di richiamarlo alla base, prospettiva che diventerebbe concreta in caso di problemi seri per Kessie

Pobega torna al Milan? I tifosi approvano l’idea

La soluzione Pobega non dispiace ai tifosi del Milan. “Sarebbe un’ottima idea, visto che anche le ultime partite non ha più avuto continuità”, sottolinea Filippo. Ancor più perentorio Andrea: “Ma che state aspettando? Riprendete subito Pobega“. Anche Jakob approva il piano: “Senz’altro è la soluzione più semplice e anche la più sensata”. Fuori dal coro la voce di Alessandro: “Per me Pobega non è ancora pronto. E al Milan servono altri ruoli più urgenti”.

CLICCA QUI PER VEDERE IN DIRETTA TUTTE LE PARTITE DEL MILAN IN SERIE A

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Non farti bloccare dalle paure

Caricamento contenuti...