,,
Virgilio Sport SPORT

L'Inter è grande anche in Europa, i tifosi incoronano due beniamini

Tre punti di fondamentale importanza in Champions per la squadra di Inzaghi contro lo Shakhtar: sui social possono scatenarsi i festeggiamenti.

24-11-2021 20:40

Missione compiuta. L’Inter batte lo Shakhtar e vede la qualificazione agli ottavi di Champions, impresa mai raggiunta nelle gestioni Spalletti e Conte. A togliere le castagne dal fuoco contro gli ucraini è un calciatore tra i più criticati dopo un primo tempo non eccezionale: Dzeko. È il bosniaco, insieme a Perisic, la nota più positiva della serata per la squadra di Inzaghi, anche per il popolo dei social.

Inter-Shakhtar, porta stregata nel primo tempo

L’Inter parte all’assalto, ma il gol non arriva nonostante un’infinità di occasioni prodotte. Sembra di dover lottare contro un sortilegio e sui social monta il malcontento: “Tropo palloni sbagliati, ci vuole più freddezza sotto porta”. Per molti non è neppure questione di tecnica o tattica: “C’è una maledizione, speriamo di abbatterla. Ma anche noi sbagliamo tanto sotto porta, un po’ di fortuna non sarebbe male”. Qualcuno se la prende con De Zerbi: “Ogni volta che affrontiamo questi è la solita storia. Per non parlare di De Zerbi che si spaccia per allenatore super offensivo e che contro di noi invece pare Castori“. Arrivano i suggerimenti per Inzaghi: “Spero entri presto Correa al posto di Dzeko, sta sbagliando troppo”. E ancora: “Dimarco per Darmian…e poi Correa dopo 15 minuti del secondo tempo”.

Inter, ci pensa Dzeko a scacciare tutti i fantasmi

E infatti…alla fine chi è che spezza l’incantesimo e regala i tre punti all’Inter? Proprio lui, Dzeko, con una doppietta che mette immediatamente a tacere tutte le critiche. “Dzeko messo in discussione da tutti, la verità è che probabilmente è l’attaccante più tecnico della serie A”, scrive un tifoso. Un altro passa al contrattacco: “Più lo criticate, più si scatena”. Ma c’è un altro campione che raccoglie consensi ed elogi: “Ci penserei prima di lasciar andare Perisic a cuor leggero. Anche stasera è stato decisivo”. E ancora: “Perisic migliore in campo e non certo da oggi”. Le ultime apprensioni – si fa per dire – le regala l’ingresso in campo di Sensi negli ultimi minuti della partita, che offre l’assist a un fan per una battuta pungente: “Entra Sensi. Non respirate. Fermi. Altrimenti si rompe”.

 

SPORTEVAI

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...