Virgilio Sport

L'Inter è un colabrodo, la Lazio di Sarri cala il tris. Le pagelle

I biancocelesti superano per 3-1 i nerazzurri di Inzaghi nell'anticipo di Serie A giocato all'Olimpico.

Pubblicato:

Serata memorabile per la Lazio di Maurizio Sarri: i biancocelesti battono per 3-1 l’Inter nel primo anticipo della terza giornata di Serie A. All’Olimpico i capitolini esultano grazie alle reti di Felipe Anderson, Luis Alberto e Pedro, e salgono in testa alla classifica con 7 punti. Primo ko stagionale per la squadra di Inzaghi, che paga una difesa in grande difficoltà.

Lazio-Inter: decisivi i cambi di Sarri, Inzaghi ko

Match ad alta intensità, meglio l’Inter in manovra nelle prime fasi ma le migliori chance sono di marca Lazio. Immobile spaventa Handanovic in due occasioni, ma manca di precisione. Al 40′ arriva il vantaggio dei padroni di casa: lancio morbido di Milinkovic-Savic, inserimento perfetto di Felipe Anderson che scappa a Dimarco e Bastoni e di testa batte Handanovic.

In avvio di ripresa la Lazio aspetta e riparte in contropiede: al 47′ Immobile su azione orchestrata da Milinkovic-Savic sfiora il 2-0. Ma al 51′ l’Inter colpisce su calcio piazzato: sugli sviluppi di una punizione di Dimarco, Dumfries di testa colpisce verso Lautaro Martinez che anticipa Provedel (e Lukaku) e pareggia. La squadra di Inzaghi gioca più sciolta e sfiora il secondo con Dumfries poco dopo.

Il tecnico piacentino a venti minuti dal termine cambia gli esterni ed inserisce Dzeko per dare nuova spinta propulsiva alla sua squadra, mentre Sarri butta nella mischia i due spagnoli Pedro e Luis Alberto: è proprio l’asse iberico a riportare avanti la Lazio. Al 75′ l’ex Barcellona da sinistra serve fuori area Luis Alberto che con un potente tiro di controbalzo non lascia scampo ad Handanovic. All’86’ arriva il tris che rende inutile il forcing finale dei nerazzurri: Pedro firma il 3-1 con un destro preciso, male la difesa dell’Inter.

Lazio-Inter, come ha arbitrato Fabbri

L’arbitro di Ravenna gestisce bene il match in un primo tempo ad alto ritmo. Prima dell’intervallo l’episodio dubbio: Dumfries cade in area dopo un contatto con Cataldi. L’Inter reclama il rigore ma dopo la revisione Var, Fabbri lascia giocare: il tocco Cataldi-Dumfries resta dubbio, ma ad inizio posizione c’era probabilmente un fuorigioco di Lukaku.

Regolare il gol del pareggio dell’Inter ad inizio ripresa, Lautaro è tenuto in gioco dalla difesa biancoceleste. Secondo tempo decisamente più nervoso, ammonito Zaccagni per una sbracciata di troppo su Dumfries. Al 63′ Immobile cade al limite dell’area dopo un contatto con De Vrij, per Fabbri è palla piena. Nel finale Immobile a terra in area nerazzurra dopo un intervento di Skriniar, ma Pedro segna pochi secondi dopo.

Lazio-Inter 3-1 , il tabellino

GOL: 39′ Felipe Anderson (L), 51′ Lautaro (I), 74 Luis Alberto (L), 86′ Pedro (L)

LAZIO (4-3-3): Provedel; Lazzari (70′ Hysaj), Patric, Romagnoli, Marusic; Milinkovic, Cataldi (82′ Marcos Antonio), Vecino (55′ Luis Alberto); Felipe Anderson (82′ Cancellieri), Immobile, Zaccagni (55′ Pedro).

INTER (3-5-2): Handanovic; Skriniar, De Vrij, Bastoni; Dumfries (68′ Darmian), Barella (77′ Calhanoglu), Brozovic, Gagliardini (77′ Correa), Dimarco (68′ Gosens); Lukaku (68′ Dzeko), Martinez.

Lazio-Inter, i migliori e i peggiori

Lukaku 5: serata da dimenticare per il bomber belga, che non si rende quasi mai pericoloso e viene sostituito nella ripresa

Lautaro 6,5: l’ultimo a mollare dei nerazzurri. Segna la rete del pareggio, poi lotta a tutto campo anche quando il risultato è ormai compromesso

Milinkovic-Savic 7,5: firma il favoloso assist per il vantaggio di Felipe Anderson, domina a centrocampo

Felipe Anderson 7: ha il merito di sbloccare la partita, sempre pericoloso

Pedro 7,5: decisivo come ai tempi del Barcellona, entra nella ripresa e firma l’assist del sorpasso e il gol del 3-1

Luis Alberto 7,5: la sua splendida rete indirizza definitivamente la sfida sui binari biancocelesti

Bastoni 5: pasticcia con Dimarco in occasione del vantaggio della Lazio

Brozovic 5,5: cala molto nella ripresa e l’Inter ne soffre

Immobile 6,5: le prova tutte per fare gol, spesso impegna da solo la traballante difesa interista

Clicca qui per abbonarti e vedere tutte le gare di Serie A live su DAZN

Tags:

Leggi anche:

Falkensteiner Hotel & Spa Falkensteinerhof

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Farmacia Eredi Marino Dr. Giovanni

Caricamento contenuti...