Virgilio Sport

L’Inter stende il Napoli, ma i tifosi muovono una critica a Inzaghi

I nerazzurri trionfano nel big-match a San Siro, ma diversi fan sui social criticano i cambi e le scelte difensive del tecnico nel finale di gara

Pubblicato:

L’Inter sorride nel posticipo, ribalta la capolista Napoli e conquista una vittoria meritata e preziosissima. Dopo i pareggi contro Milan e Juve, i nerazzurri vincono il primo scontro diretto del loro campionato e accorciano le distanze dalla vetta, ora distante 4 punti. A “San Siro” termina 3-2 una gara pazzesca, dominata a lungo da Lautaro e soci ma chiusa con un Napoli arrembante e due volte vicinissimo al clamoroso pareggio in zona Cesarini. Un match seguito col fiato sospeso dai tifosi interisti, che sui social hanno poi festeggiato un successo pesantissimo senza però risparmiare qualche critica a Simone Inzaghi per la gestione del finale di gara.

Inter-Napoli, rimonta super nei primi 45′

Nel primo tempo l’Inter parte forte, pressa alto ma si trova davanti un Napoli ben messo in campo. La gara è subito scoppiettante, anche se sul web non tutti condividono il piano-partita messo in piedi dai nerazzurri: “Stiamo giocando su ritmi troppo alti, così avvantaggiamo loro che stanno meglio fisicamente”. E infatti proprio su un fulmineo ribaltamento di fronte arriva il gol del vantaggio azzurro siglato da Zielinski: “Solita palla persa da Barella e gol loro… Ormai la regola” scrive deluso un fan. E ancora: “Tiro parabilissimo, ma noi in porta abbiamo Handa che è una sedia”. Lo scoramento tra gli interisti però dura poco. Perché prima Calhanoglu (su rigore) e poi Perisic ribaltano la partita mandando in estati il popolo del web nerazzurro: “Che reazione da grande squadra!” esulta un fan. O anche: “Calhanoglu GENIO! Fanc**** a chi lo critica, grande anche Perisic”. E qualcuno predica ottimismo in vista dei secondi 45’: “Dai che la vinciamo e torniamo in corsa per lo scudetto! Certo che se avessimo un portiere tra i pali sarebbe tutto più facile”.

Inter, finale di sofferenza sui social

Nella ripresa si riparte con una richiesta condivisa da molti tifosi: “Va chiusa subito con il terzo gol, guai ad abbassarci” è l’appello di diversi fan, preoccupati da un possibile ritorno del Napoli. Poi l’uscita di Osimhen (infortunato) toglie brio alla manovra napoletana e qualcuno ammette: “Spiace per il giocatore, ma a noi va di lusso perché ci ha fatto soffrire tanto”.  Con Petagna in campo, il Napoli tenta il tutto per tutto ma viene castigato da Lautaro, che fa 3 a 1: “Finalmente El Toro!! Grande gol per il morale, oltre che per la partita”. Sui social i fan sono in estasi: “Immensi!”, “Che partita”, “Napoli asfaltato”. Ma i partenopei sono ancora vivi. Mertens la riapre con un eurogol , l’Inter si spaventa e – anche a causa dei cambi un po’ troppo difensivi di Inzaghi – vive un finale di gara in apnea, con tanto di parata miracolosa di Handanovic su Mario Rui e 3-3 sfiorato da Anguissa in piena zona Cesarini. “Inzaghi ha provato in tutti i modi a non farcela vincere” si lamenta un fan. Un altro aggiunge: “Come rovinare una partita dominata”. Poi il triplice fischio, accolto come una liberazione dai social nerazzurri: “3 punti d’oro, ma che sofferenza”. Ma sono molti i tifosi che non perdonano a Inzaghi la gestione tattica del finale: “Ha sbagliato tutte le sostituzioni rimettendo in partita il Napoli”. E ancora: “Non può allenare col pannolone, Marotta deve fargli un discorsetto e fargli capire che chi allena l’Inter non può tenere tutti dietro nel finale di gara”.

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Etichette per la tua azienda?

Caricamento contenuti...