,,
Virgilio Sport SPORT

Tokyo 2020: altro bronzo nel nuoto, Pellegrini sesta ma serena

La 4x100 mista maschile regala all'Italia la sesta medaglia nel nuoto. La Divina sesta con la 4x100 mista: "Sono stati anni incredibili".

L’Italia del nuoto chiude la sua avventura a Tokyo 2020 con una nuova medaglia. Grande prova della 4×100 mista maschile che riesce a conquistare una preziosa medaglia di bronzo.

Il quartetto azzurro, composto Thomas Ceccon, Nicolò Martinenghi, Federico Burdisso e Alessandro Miressi, è riuscito a beffare la Russia e a conquistare il terzo posto alle spalle di Stati Uniti e Gran Bretagna.

Grande la soddisfazione per i quattro nuotatori azzurri, certi di aver dato il massimo: “C’è grande unione nel gruppo. Sapevamo che le prime due erano impossibili da raggiungere, ma siamo riusciti a battere la Russia. Siamo al settimo cielo“, le loro prime parole nel post gara.

Per il nuoto azzurro si tratta della sesta medaglia in questa edizione delle Olimpiadi. Si tratta di un record per l’Italia che aveva vinto sei medaglie nel nuoto solo a Sydney 2000 (tre ori).

Addio ai Giochi e alla sua lunghissima avventura olimpica anche per Federica Pellegrini. La Divina ha chiuso la sua ultima gara olimpica (4×100 mista) con un sesto posto.

Le azzurre, ovvero Margherita Panziera, Martina Carraro, Elena Di Liddo e Federica Pellegrini, hanno concluso la finale 4×100 misti al sesto posto, con il tempo di 3’56″68. Oro all’Australia, davanti a Stati Uniti e Canada.

“Sono molto serena per quello che mi aspetta, non vedo l’ora che cominci il dopo. Abbiamo peggiorato rispetto a ieri, ma nelle staffette non è mai facile. Sono stati anni incredibili, con un’altalena di emozioni”, le prime parole di Federica Pellegrini.

OMNISPORT | 01-08-2021 06:20

Tags:

Leggi anche:

SPORT TREND

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...