,,
Virgilio Sport SPORT

La Juventus non sa più vincere, scatta il processo ai responsabili

Uno a uno contro il Milan, con il consueto calo nella ripresa: sui social serpeggia la delusione, nel mirino le scelte di Allegri ma non solo.

19-09-2021 22:40

Zero vittorie in quattro partite: l’avvio di campionato da incubo per la Juventus continua e sui social è forte l’amarezza. Il pari del Milan frena le velleità di rimonta dei bianconeri, con la consueta costante emersa nelle prime gare stagionali: gran bel primo tempo della Juve, poi un calo vistoso nel secondo. Sul banco degli imputati ci finiscono un po’ tutti, dall’allenatore alla squadra, oltre ovviamente all’arbitro.

Juventus-Milan, gran primo tempo dei bianconeri

Bastano cinque minuti alla Juve per passare in vantaggio grazie a un contropiede fulminante sull’asse Dybala-Morata, poi fioccano altre occasioni. I tifosi gongolano, ma non riescono a dormire sonni tranquilli: “Gran bella Juve, finalmente. Abbiamo speso molte energie e raccolto poco…Speriamo non ci siano cali fisici nel secondo tempo”. Oppure: “Sempre così vorrei vederli, ma perché nelle prime partite hanno avuto tante difficoltà?”. E ancora: “Dobbiamo essere piu aggressivi specie a centrocampo, Morata lo vedo un po troppo solo in avanti, dialogare di piu al limite dell’area avversaria, tirare di piu in porta”. Gli assenti, si sa, hanno sempre ragione e c’è chi ha una certezza: “Con Chiesa in campo l’avremmo già chiusa”.

Nella ripresa arriva la beffa, tifosi Juve delusi

Nella ripresa in effetti la squadra di Allegri arretra il baricentro e al 30′ è raggiunta da un colpo di testa di Rebic, protagonista anche di alcuni screzi con la curva bianconera. “E ti pareva, il solito calo nel secondo tempo”, scrive sconsolato un fan. “Chiesa andava schierato prima, nel secondo tempo zero ripartenze”, un altro parere. “Però se Rabiot fosse un giocatore di calcio l’avremmo chiusa sul 2-0″, è l’atto d’accusa di un altro tifoso. Mentre qualcuno osserva con rammarico: “Quello che sconcerta è che dopo il pareggio del Milan siamo stati zero: nessun attacco, quasi quasi sembravamo accontentarci di non perdere”.

Juve-Milan, l’arbitraggio di Doveri scontenta tutti

Una delle costanti dei big match è che tutti, sistematicamente, si lamentano dell’arbitraggio. Vivaci le proteste dei sostenitori della Juventus, soprattutto nel primo tempo: “Dopo il vantaggio della Juve gli arbitri impazziscono e non capiscono più nulla: fallo su Rabiot da ultimo uomo ed espulsione, per giunta non dà nemmeno il calcio d’angolo. Arbitro scandaloso”. O anche: “Arbitraggio osceno, c’erano due rigori per noi”. Significativo notare come anche i milanisti siano scontenti della direzione di Doveri: “Solo un giocatore in Italia può permettersi di dire ‘stai zitto’ all’arbitro e rimanere impunito. Ogni riferimento a Bonucci è puramente voluto”.

SPORTEVAI

Tags:

Leggi anche:

SPORT TREND

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...