Virgilio Sport

La moviola di Fiorentina-Napoli, dal giallo-lampo a Spalletti al gol annullato

Sotto i riflettori della gara del Franchi sia l'episodio della lite con i tifosi che le decisioni dell'arbitro Marinelli

29-08-2022 09:34

Sono episodi fuori dal campo e in campo ad essere oggetto della moviola di Fiorentina-Napoli con l’arbitro Marinelli che è stato chiamato a un super-lavoro. Tutti partono però dai replay sulla lite tra Spalletti e alcuni tifosi viola a fine partita, con fermo-immagine che evidenziano sia lo schiaffo dato al tecnico azzurro sia il lancio di una bottiglietta di plastica vuota che arriva sulla testa dell’allenatore di Certaldo.

Marinelli protagonista al Franchi tra occhiatacce e gialli mancati

Ma come ha arbitrato Marinelli l’accesa partita del Franchi? Il giudizio è sospeso perché ha sbagliato poco nelle decisioni importanti ma molto a livello disciplinare (gialli subito in avvio e cartellini poi a lungo dimenticati) e comportamentale con urla e occhiatacce ai giocatori che sono stati evidenziati in tv.

Cesari spiega l’ammonizione di Spalletti

A commentare alla moviola il primo caso è Graziano Cesari. L’ex arbitro internazionale su Italia1, a Pressing, parla del giallo-lampo a Spalletti e spiega: “Fa male sia la bottiglietta che l’ha colpito sia l’ammonizione rimediata in avvio di gara devo dire che probabilmente non c’era proprio feeling con Marinelli. Ve lo dimostro, vedete che al 9′ protesta vistosamente col direttore di gara per un fallo non fischiato, lui risponde dicendo “1 così, 1 così e poi sai già cosa ti capita”.

Dubbi sul contatto tra Amrabat e Anguissa

“Poi c’è un intervento in area di Amrabat su Anguissa col braccio destro che spinge il giocatore del Napoli, Spalletti protesta, Marinelli si avvicina e gli mostra il cartellino giallo tra gli applausi del pubblico che inveisce nei confronti di Spalletti: la cultura calcistica in Italia purtroppo è questa, questo forse ha influenzato la reazione di Spalletti a fine partita”.

Saccani spiega il gol annullato a Osimhen

Alla Domenica Sportiva è invece il moviolista della Rai Massimiliano Saccani a fare chiarezza sul sol annullato al Napoli: “Si vede la rete di Osimhen ma sul tiro di Lozano, l’attaccante ha un solo avversario fra sé e la porta, ovvero Martinez Quarta, visto che Gollini era uscito dai pali in chiusura. Il VAR conferma la decisione del campo. Giusto annullare la rete”.

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Non farti bloccare dalle paure

Caricamento contenuti...