,,
Virgilio Sport

La moviola di Juve-Sassuolo, la sentenza su Sandro e il dubbio su Vlahovic

Luca Marelli analizza ai raggi X la gara dello Stadium e la prova dell'arbitro Rapuano, sul web già scoppia la polemica

16-08-2022 08:23

Anche nell’ultima gara della prima giornata di serie A, Juventus-Sassuolo che ha chiuso il quadro nel posticipo, non sono mancate alcune polemiche arbitrali. Niente di clamoroso come accaduto in altri campi e nessuna conseguenza anche perché il risultato netto col successo dei bianconeri per 3-0 ha avuto il potere di cancellare ogni veleno ma due episodi dubbi ci sono stati.

Per Marelli c’era subito un rigore per la Juventus

Il primo caso è il più discusso. Accade dopo poco più di un minuto di gioco, quando Muldur stende in area Alex Sandro che cade a terra e si procura un presunto calcio di rigore. Il VAR però non interviene e lascia proseguire. Alex Sandro cade a terra, ma per Rapuano non c’è nulla: indica la rimessa dal fondo.

Rivedendo le immagini i dubbi rimangono e sono tantissimi. Non è un episodio da Var, ma per l’ex arbitro Luca Marelli è stato un errore di Rapuano: “L’intervento era meritevole di essere punito. Il calcio di rigore era da assegnare”.

Rapuano e il Var assegnano un penalty alla Juventus

Il rigore la Juve però se lo procura lo stesso ed è quello che taglia definitivamente le gambe al Sassuolo. Al 41′, sul punteggio di 1-0 per i bianconeri, Vlahovic è stato ostacolato irregolarmente da Ferrari in area neroverde. Questa volta il direttore di gara non ha avuto dubbi nell’optare per la massima punizione e la sua decisione è stata avallata anche dal VAR.

Per i tifosi quello su Vlahovic è un rigorino

E’ su questo rigore che si scatena la polemica sui social: “Dovrebbe esserci una regola: evitare anche di parlare di questi rigorini, questo su Alex Sandro o quello su Dzeko, qualsiasi tifoso che lo chiede dovrebbe avere un po’ di dignità e tacere”, oppure: “Più rigore quello su Alex Sandro di quello su Vlahovic. Rigorino”.

C’è chi scrive: “Non è che se il primo era solare il secondo debba compensare il primo, così si tratta di due errori” e ancora: “E menomale che gli arbitri avevano sentenziato quest’anno niente rigorini. Ci vuole il fallo non il contatto. Ovviamente le regole non valgono per Milan e Juve. Prima giornata e già un rigorino a testa in cassa”

Le perplessità restano: “Il problema non è questa partita o la Juventus ma la terna arbitrale, vanno fischiati solamente i falli netti, i rigorini devono sparire dal campionato, rigore solamente per fallo netti” e infine: “Ma Vlahovic può tirare le maglie dei suoi marcatori senza che gli si fischi fallo? Perché? Inizia lui a fare fallo tirando la maglia al suo marcatore… poi subisce un fallo dubbio cascando x terra e cosa fa l’arbitro? Rigore alla Juve! Che farsa!”.

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...