Virgilio Sport

La polemica di Biasin scuote i social: l'Inter non lo meritava

Per il giornalista il massacro mediatico seguito allo sfogo di Conte è inaccettabile: "Zhang ha speso centinaia di milioni ed è un club serio".

03-08-2020 09:47

Sono sempre agitate le acque in casa nerazzurra. Più che il secondo posto ad appena un punto dalla Juve oppure l’imminente inizio dell’avventura in Europa League, a far discutere e ad agitare i pensieri di dirigenti e tifosi dell’Inter sono state le clamorose dichiarazioni di Antonio Conte al termine della gara con l’Atalanta.

Inter, il massacro mediatico

Gravi e pesanti le accuse rivolte dall’ex tecnico della Juventus e della nazionale italiana a indirizzo del club, “reo” a suo dire di non avere protetto abbastanza lui e i giocatori nel corso di un’annata che ha regalato comunque grandi soddisfazioni. Dichiarazioni che hanno collocato la stessa Inter sul banco degli imputati, dando inizio a un piccolo grande massacro mediatico nei confronti di Zhang, Marotta e dello stesso Conte. 

La polemica di Biasin

Proprio il massacro mediatico seguito alle turbolente parole del tecnico non è andato giù a Fabrizio Biasin. Il giornalista di fede nerazzurra ha dato inizio a una vivace polemica attraverso il suo profilo Twitter scrivendo: “Da 24h si parla dell’Inter di Zhang come di un club poco serio. L‘Inter di uno che ha investito centinaia di milioni. Conte è un grande, grandissimo tecnico, ma l’Inter non si meritava questo massacro mediatico. Proprio no. Ps Piano con gli insulti che mia mamma si spaventa”.

I difensori dell’Inter

Scoppiettante il dibattito attorno al Tweet. “Far andare via un allenatore preso da appena un anno solo perché ha detto alla società cosa serve per vincere… ecco, questo è da società poco seria”, scrive Eugenio e Biasin replica: “Non l’ha detto alla società ma al mondo intero”. Anche Carlotta accusa: “Eppure non è il primo che lamenta questi problemi.. anzi la lista aumenta di anno in anno”. Un altro utente se la prende con Ausilio: “LInter non si merita gente che parla troppo e che, tramite amicizie, non riceve mai critiche…e a farne le spese sarà sempre e solo l’allenatore… invece chi dice che la rosa è difficilmente migliorabile è sempre al suo posto e sale sul carro quando le cose van bene…ora basta”. Mentre Alberto maligna: “Fabri ma è possibile che Conte abbia un’offerta di altro club? perché è inspiegabile sta cosa. Non riesco a capire che beneficio possa trarne Conte da tutta sta cosa”. E Biasin: “Neppure io”.

E quelli di Conte

Non manca però chi sostiene che Conte abbia fatto bene a denunciare pubblicamente presunte mancanze e inadempienze. “Conte ha sbagliato i modi ma dice cose vere che ha già detto Spalletti, è una società seria dopo che 2 allenatori che dicono la stessa cosa deve intervenire anche se Conte fa la sclerata da scemo! Se continuiamo a cambiare allenatore non si risolveranno i problemi”, sostiene un tifoso. E un altro aggiunge: “Cambiamo allenatore e teniamo chi ci pugnala nell’oscurità ogni anno.. tutto perfetto”. Mentre Gustavo ipotizza: “Stimati giornalisti tipo Paolo Condò mi pare stiano dicendo che ci sono due società, Marotta da una parte e, credo, Zanetti e Ausilio dall’altra. Al primo anno intero di Marotta siamo a -1 dalla Juve. Lo facciamo lavorare o continuiamo a remare contro? Zanettiout subito please”.

 

La polemica di Biasin scuote i social: l'Inter non lo meritava Fonte: Ansa

Tags:

Leggi anche:

Caricamento contenuti...