,,
Virgilio Sport SPORT

La Roma lascia due punti, i tifosi sanno con chi prendersela

Grande amarezza tra i tifosi giallorossi dopo lo scialbo 0-0 sul campo del Benevento: indice puntato verso alcune scelte discutibili di formazione.

Non va oltre lo 0-0 la Roma a Benevento ed è un pari che ha il sapore dell’occasione mancata per i tifosi giallorossi. Persa una grossa opportunità per avvicinare il Milan, ma soprattutto compiuto un grosso passo indietro sul piano del gioco. Non a caso, sui social non sono pochi quelli che se la prendono con l’allenatore.

Benevento-Roma, primo tempo da sbadigli

La prima parte di gara scorre via senza sussulti. Molti tifosi fanno fatica a non assopirsi davanti alla tv e qualcuno si sfoga all’intervallo: “Un primo tempo inconcepibile. Le scelte penalizzano molto più dell’effettiva forza dell’avversario”. Altri sottolineano un dato sconcertante: “Zero tiri in porta con il Benevento è comunque un record”. Mentre moltissimi pongono una domanda a Fonseca: “Ma Dzeko quando entra al posto di Mayoral?”.

L’uscita di Glik e l’ingresso di Dzeko

In rapida successione, a inizio ripresa, il Benevento perde un uomo – Glik – e la Roma provvede all’agognata sostituzione, con ingresso in campo di Dzeko al posto di Veretout.Quindi è proprio nel dna della famiglia Inzaghi quella cosa di rompere le scatole all’arbitro avendo sempre torto”, tuona un tifoso inviperito per le proteste dell’allenatore dei campani al momento del rosso al difensore. “Ora ci vuole forza e coraggio. Daje tutta che la partita ha preso una la scia giusta. Approfittiamone subito”, è l’incoraggiamento di una tifosa speranzosa. 

Roma, l’assalto finale

Tutti all’attacco negli ultimi venti minuti: entra anche Pedro al posto di Karsdorp per il forcing conclusivo. “Ma niente, non fanno tiri in porta manco in undici contro dieci”, è la constatazione di un supporter su Twitter. “Finalmente ha capito che deve inserire pure El Shaarawy, serve giocare sugli esterni e crossare in mezzo”, esultano in tanti al momento dell’ingresso del Faraone. Ma i minuti passano e il gol non arriva. “Non mi dite che lasciamo due punti questa sera”, scrive una sostenitrice proccupata. C’è spazio anche per il giallo del rigore prima concesso e poi revocato: “Finora si è detto che la Roma non vince mai i big match: si vede che il Benevento è diventato una big e nun me n’ero accorto”, è l’amaro sarcasmo di un altro tifoso.

 

 

SPORTEVAI | 21-02-2021 22:49

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...