Virgilio Sport

Lazio-Inter, Inzaghi gufa Immobile. La mossa anti-Sarri è sorprendente

Il tecnico nerazzurro teme la ex squadra: "Sicuramente sappiamo che affrontiamo una squadra forte che quest'anno si è migliorata nell'organico".

25-08-2022 15:42

Per Simone Inzaghi Lazio-Inter non sarà mai una partita come le altre. Il tecnico nerazzurro, in conferenza stampa, ha presentato il match contro la sua ex squadra: “Sicuramente sappiamo che affrontiamo una squadra forte che quest’anno si è migliorata nell’organico, ha mantenuto tutti i più forti e sappiamo che dovremo fare una gara di carattere. Troveremo una squadra preparata, uno stadio importante con tanta gente, dovremo fare una partita attenta. Sarri? È un allenatore che dà un’impronta alle proprie squadre, poi abbiamo visto che ogni partita ha una storia a sé. L’anno scorso le due gare sono andate diversamente tra andata e ritorno”.

Inter, Inzaghi gufa Ciro Immobile

Per quanto riguarda gli avversari, Inzaghi si è concentrato sui due biancocelesti che teme di più: “Immobile? Mi lega un grande affetto a Ciro, ha fatto stagioni importanti con me, l’ha rifatto l’anno scorso con Sarri, so che è una partita particolare per tutti, ci teniamo tutti particolarmente, gli auguro di segnare sempre ma che si riposi contro di noi”.

Il suo piano anti-Lazio potrebbe riservare una mossa a sorpresa: “Gagliardini in marcatura su Milinkovic? Può essere un’opzione, ha fatto un buonissimo ingresso domenica. È partito in ritardo perché aveva un problema che si portava dietro, è un ballottaggio che ho in testa come tanti altri, sapendo che da domani c’è un tour de force. Ho tanti dubbi, ho la fortuna di averli e di allenare giocatori importanti che quotidianamente mi impongono di fare delle scelte e mi mettono in difficoltà”.

Inter, Inzaghi soddisfatto di Lukaku

Inzaghi punta ovviamente su Lukaku: “Penso abbia fatto bene le prime due gare, il discorso non è solo rivolto a lui ma a tutta la squadra. La nostra condizione sta migliorando, abbiamo dei giocatori con fisicità importante, sapevamo che con la preparazione avevamo bisogno di partite importanti, abbiamo iniziato bene e vogliamo proseguire cercando di migliorare tutti i giocatori, Lukaku compreso, cercando di recuperare giocatori come Mkhitaryan. Avremo tante partite ravvicinate, 19 con una sola sosta, bisognerà cercare di avere tutti a disposizione. Domani partono tutti tranne appunto Mkhitaryan“.

Inter, Inzaghi fa il punto su Skriniar

In chiusura, Inzaghi ha parlato dello stato d’animo di Skriniar, che è stato tolto dal mercato dopo il pressing del Psg. “Lo vedo bene, concentrato, attento, c’è stato qualche problema a inizio preparazione perché veniva da un infortunio con la nazionale, non aveva mai saltato un allenamento in carriera, questo infortunio lo ha rallentato ma poi si è messo a disposizione, sta crescendo la sua condizione e quella dell’Inter”.

Lazio-Inter, Inzaghi gufa Immobile. La mossa anti-Sarri è sorprendente Fonte: Getty images

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi
SERIE A:
Bologna - Verona

SPORT TREND

Etichette per la tua azienda?

Caricamento contenuti...