,,
Virgilio Sport SPORT

Leclerc: "In quarantena ho trovato il punto debole di Hamilton"

Il pilota della Ferrari tra quarantena e voglia di tornare in pista

E’ un Charles Leclerc altamente motivato quello che si sta preparando al prossimo Mondiale di Formula 1 il cui inizio sembra sempre più possibile e vicino, in Austria a inizio luglio. Intanto il pilota monegasco della Ferrari continua la sua quarantena e pensa al modo in cui battere Hamilton. Anzi a dire il vero, un punto debole dell’inglese l’avrebbe già trovato. Anche se ha poco a che vedere con la pista di F1.

Chaerles behind the scenes

In una video chiamata con la redazione di Sportmediaset nel giorno dedicato ad una sorta di conference call con tutti i media interessati, Leclerc, oltre a parlare di chance Ferrari, del rinnovo di Vettel e Mondiale, ha voluto anche raccontare un po’ il dietro le quinte del suo isolamento, come una settimana prima aveva fatto il suo compagno di squadra tedesco.

Leclerc imbattibile con gli e-games

Charles sta già gareggiando alla stragrande. Infatti il pilota Ferrari sta partecipando, insieme ad altri piloti come Albon e Norris, e come fanno anche i big della MotoGp, a delle gare virtuali. Finora ha vinto entrambe le tappe, Australia e Cina. Corre sempre per vincere Leclerc, anche negli e-games, ma pure per fare della beneficenza: “Con alcuni piloti abbiamo organizzato il campionato Race for the World e abbiamo raccolto più di 70mila dollari, sono molto contento”.

Leclerc meglio di Hamilton

L’uomo da battere per il Mondiale di F1 sarà sempre e solo lui. Lewis Hamilton con la Mercedes a caccia del 7° sigillo iridato che porterebbe l’inglese ad eguagliare il record di Schumacher. Leclerc farà di tutto per interrompere il filotto. A dire il vero c’è già qualcosa in cui Charles sembra andare più forte di Lewis: “Sto giocando con Hamilton a Call of Duty, ma non è bravo come in pista… Sarà ancora l’uomo da battere ma darò tutto”.

Che fa Leclerc in quarantena

Il ferrarista non passa il suo isolamento forzato soltanto giocando al videogame. Ma fa anche altro, o almeno ci prova. In quarantena anche un po’ di cucina e relax con risultati altalenanti: “E’ molto strano dover cucinare, non sono particolarmente bravo. Le cose che ho cucinato, devo dire, che non sono state tutte un gran successo.  Poi ho letto anche un libro, non lo facevo da molto tempo”.

SPORTEVAI | 25-04-2020 09:00

Leclerc: "In quarantena ho trovato il punto debole di Hamilton" Fonte: Ansa

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...