Virgilio Sport

Lione, Grosso esonerato dopo il ko col Lille: l'avventura in Francia è finita dopo due mesi

È durata poco l'avventura di Grosso a Lione, ultimo in Ligue 1. Per il tecnico, che ha rischiato di perdere un occhio per la follia ultras di Marsiglia, solo 5 punti in 7 gare

30-11-2023 11:06

Domenico Esposito

Domenico Esposito

Giornalista

Da vent’anni in campo e sul campo per vivere ogni evento in tutte le sue sfaccettature. Passione smisurata per il calcio e per la sfera di cuoio. Il pallone è una cosa serissima, guai a dirgli di no

È già finita l’avventura di Fabio Grosso sulla panchina dell’Olympique Lione, ultimo in Ligue 1. Subentrato a Laurent Blanc a metà settembre, in sette partite di campionato ha ottenuto una vittoria, due pareggi e quattro ko, di cui l’ultimo fatale in casa contro il Lille. A sostituirlo, in attesa dell’ingaggio di un nuovo allenatore, sarà – come riferisce L’Equipe – il direttore del centro di formazione Pierre Sage.

Lione, crisi senza fine: esonerato anche Fabio Grosso

Nonostante in rosa abbia giocatori d’esperienza e qualità come Tolisso e Lacazette, l’OL rischia seriamente di retrocedere per via di un ruolino di marcia da incubo e di scelte in sede di mercato incomprensibili. Dopo Blanc, non proprio l’ultimo arrivato, salta anche Grosso, protagonista assoluto dalla straordinaria promozione in Serie A del Frosinone. Per il tecnico romano un totale di cinque punti in sette partite: bottino ritenuto dalla società troppo magro per continuare la sua esperienza in Ligue 1. La decisione del club è maturata in seguito all’ultima sconfitta interna contro il Lille dell’ex Roma Fonseca. All’incontro col patron americano John Textor ha fatto poi seguito l’annuncio in mattinata dell’esonero.

Grosso, avventura francese da dimenticare

Già, al di là dei risultati negativi e anche del malumore che serpeggiava nello spogliatoio proprio nei confronti dell’allenatore italiano, Grosso è finito al centro delle cronache, quando, a fine ottobre, ha rischiato di perdere un occhio a causa del folle assalto al bus dell’Olympique Lione da parte di un gruppo di ultras del Marsiglia in occasione della sfida che era in programma al Velodrome e poi annullata. In quella circostanze le foto che lo immortalavano col volto insanguinato per via dei sassi scagliati contro i vetri del pullman hanno fatto il giro del mondo, suscitando profonda indignazione.

L’ultima rivoluzione per provare a rilanciare un Lione allo sbando

Che sarebbe stata una stagione complicata lo si era intuito già a fine mercato, quando Blanc aveva palesato il proprio malcontento per l’operato della società. Via l’ex ct della Francia, non è andata meglio con Grosso, che, se non altro, ha avuto il merito di centrare la prima vittoria in campionato. La proprietà americana ha deciso di giocarsi l’ultima carta ingaggiando David Friio come nuovo direttore sportivo: sarà lui a scegliere l’allenatore chiamato a rimpiazzare Grosso.

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Etichette per la tua azienda?

Caricamento contenuti...