Virgilio Sport

Il lutto di Ronaldo, Elma rompe il silenzio: "Non lo dimenticheremo"

Dopo il tributo di Anfield al campione portoghese, sua sorella Elma sui social ha deciso di ringraziare a nome di tutti i tifosi che si sono uniti per Cristiano Ronaldo e Georgina

Pubblicato:

Elisabetta D'Onofrio

Elisabetta D'Onofrio

Giornalista e content creator

Giornalista professionista dal 2007, scrive per curiosità personale e necessità: soprattutto di calcio, di sport e dei suoi protagonisti, concedendosi innocenti evasioni nell'ambito della creazione di format. Un tempo ala destra, oggi si sente a suo agio nel ruolo di libero. Cura una classifica riservata dei migliori 5 calciatori di sempre.

Si è chiuso in quel silenzio che, nel comunicato che ha purtroppo reso pubblica la perdita del figlio che attendeva dalla compagna Georgina, lo stadio di Anfield ha rispettato e compreso in uno dei giorni che più hanno segnato l’esistenza dell’uomo, oltre il campione.

Cristiano Ronaldo non è solo, non lo sarà e non lo è stato un solo istante di quel Liverpool-Manchester UTD che i tifosi hanno voluto, fortemente voluto, tributare a un padre che sta vivendo la prova più nefasta, la più difficile. “You’ll never walk alone” è stato l’unico, autentico modo trovato per stringersi e rimanere vicini alla coppia.

Il grazie di Elma Aveiro per i tifosi, dopo il lutto di Ronaldo

Ronaldo ha scelto di tacere e ha chiesto che venga tutelata la privacy sua e della sua famiglia, un nucleo che ha costruito con e attorno a Georgina Rodriguez, la mamma che ha curato e seguito i loro figli e che ha perso, come lui, il gemello che sarebbe dovuto arrivare con la sorella, la quale sta bene.

Proprio la sorella di Cristiano, da Instagram, ha desiderato però fissare l’umanità che ha avvertito e che quel coro unico, quell’applauso ininterrotto al 7′ minuto di gioco con un messaggio che è anche il loro grazie a chi ha accarezzato in questo dramma una famiglia così provata.

“Grazie per quello che avete fatto. Non lo dimenticheremo mai”, ha scritto Elma.

Questo è il grazie di Ronaldo, il grazie della sua famiglia, che sta affrontando la prova più difficile. La sua assenza ha riempito l’Anfield, il suo silenzio ha commosso più di qualunque altra parola scelta. Quel lutto, reso pubblico con un comunicato denso di quel dolore che non troverà albergo in immagini e descrizioni mai appropriate, ha toccato le persone più vicine a Cristiano Ronaldo e Georgina Rodriguez.

Liverpool-Manchester UTD, omaggio a Ronaldo

Come prevedibile, il Manchester UTD ha annunciato a poche ore dalla nota di Cristiano che il campione non avrebbe preso parte alla sfida in calendario con il Liverpool; un incontro che rappresenta nella storia della Premier un classico, una sfida appassionante e acuta, ma che si è rivelata anche un esempio di quanta umanità e vicinanza la tristezza trasmessa da Ronaldo sia stata in grado di suscitare.

Non solo personaggi noti, amici, compagni di squadra: l’emozione che ha colto i tifosi, le persone semlici ha saputo riordinare un gesto di compassionevole vicinanza.

Inno e applausi per Ronaldo ad Anfield

Oltre a Georgina, la quale attendeva due gemelli – un maschio e una femmina – da tutelare c’è la loro famiglia, i loro bambini che entrambi hanno deciso di proteggere.

Cristiano jr, che ha quasi 12 anni, i gemelli Mateo e Eva nati da madre surrogata, Alana venuta alla luce nel 2017 dall’unione proprio con la Rodriguez e la gemella sopravvissuta che, da quanto ha deciso di rendere noto l’altra sorella di Cristiano, Katia, è in buone condizioni.

Il rispetto per Cristiano

In questi giorni stanchi, faticosi per Cristiano Ronaldo e Georgina, giovane moglie e compagna d’affari del campione portoghese, l’attesa era stata accompagnata da sorrisi, preparativi entusiasti e scatti che hanno accompagnato fino alla notizia del drammatico esito del parto una grande serenità.

Quella stessa che hanno chiesto per la loro famiglia e che, i tifosi prima ancora che fosse avanzata una simile richiesta, hanno avvertito l’urgenza di trasmettere all’uomo, al padre e poi al campione che ha sempre onorato la propria maglia.

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Liberati dell'amianto in modo sicuro

Caricamento contenuti...