Virgilio Sport

Marsiglia: i tifosi danno fuoco al centro sportivo

Protesta fuori controllo al centro d'allenamento Robert-Louis-Dreyfus, partita col Rennes rinviata.

Pubblicato:

Marsiglia: i tifosi danno fuoco al centro sportivo Fonte: Getty Images

Sta succedendo di tutto in queste ore a Marsiglia . I tifosi non hanno digerito le brutte prestazioni della squadra e la gestione da parte dei dirigenti e della società. Ma la protesta è decisamente sfociata in qualcosa di troppo, che va assolutamente condannato.

Oggi, prima della partita tra Marsiglia e Rennes, tantissimi “tifosi” hanno preso di mira il centro sportivo della squadra, il “Robert-Louis-Dreyfus”. Da come si può vedere dal video, hanno cercato di entrare in tutti i modi.

Poi hanno cominciato addirittura a scagliare fumogeni all’interno, sembravano frecce infuocate, dando fuoco ad una parte del centro sportivo. Petardi ovunque, botti ed una marea di tifosi (circa 200), che hanno tenuto sotto scacco il Marsiglia.

La partita contro il Rennes è stata rinviata a data da destinarsi. 25 persone sono state arrestate dalla polizia. I giocatori del Marsiglia erano lì al momento dell’invasione ed Alvaro Gonzalez è stato anche ferito alla schiena, nel tentativo di placare i tifosi.

Situazione che adesso è rientrata leggermente sotto controllo, ma intanto la partita di Ligue 1 è stata rinviata a causa di questo gesto. Ricordiamo che negli scorsi giorni Villas Boas ha annunciato anche di lasciare la panchina del Marsiglia a fine stagione. Un caos.

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Non farti bloccare dalle paure

Caricamento contenuti...