Virgilio Sport

Matrimonio finito col Manchester Utd, Cristiano Ronaldo via a gennaio: dove può andare

La seconda avventura con i Red Devils è ai titoli di coda. Dopo il Mondiale, si cercherà una nuova squadra dove tornare protagonista. La speranza è di restare in Europa.

Pubblicato:

Nessuna possibilità di recuperare il rapporto. La storia d’amore (bis) tra Cristiano Ronaldo e il Manchester United è ai titoli di coda. A gennaio, dopo il Mondiale, il portoghese giocherà in un’altra squadra. La domanda è: dove andrà?

CR7 ha chiesto e ottenuto la cessione a gennaio

La stagione di CR7 è, al momento, disastrosa. Ad oggi, un solo gol (in Europa League) e tanta panchina. L’ultimo schiaffo è arrivato nel corso del match contro il Manchester City con il portoghese lasciato in panchina per tutto il tempo.

Stanco di essere trattato come uno dei tanti, il cinque volte Pallone d’Oro avrebbe chiesto (e ottenuto) il via libera dal tecnico Erik ten Hag di lasciare il Manchester United a gennaio. Un addio che sa molto di fallimento da entrambe le parti. Scontenti i Red Devils, di più Cristiano Ronaldo.

CR7: prima il Mondiale, poi la ricerca del club giusto

Dopo non essere riuscito a trovare un top club disposto ad investire sul suo assistito in estate (è stato offerto anche al Napoli), Jorge Mendes dovrà trovare presto il club giusto per CR7.

Prima, però, il portoghese vuole godersi quello che sarà il suo ultimo Mondiale. Riuscire a fare bene in Qatar potrebbe aiutarlo nella ricerca di una nuova squadra in cui possa essere sicuro di giocare titolare e, possibilmente, tornare a respirare l’aria della Champions League che tanto gli sta mancando. Il 37enne attaccante si sente ancora in grado di fare la differenza e punta ad un obiettivo importante.

Futuro Cristiano Ronaldo, tutte le possibili destinazioni

Difficile capire chi possa investire sul 37enne attaccante ex, tra le altre, di Real Madrid e Juventus. In patria sarebbero felici di vederlo con la casacca dello Sporting Lisbona ma i limiti economici dell’operazione sembrano insuperabili.

Il Chelsea potrebbe tornare di moda. Più complicato, se non impossibile, un suo ritorno al Real Madrid. Ci sono poi le soluzioni alternative, su tutte l’Arabia Saudita (verrebbe ricoperto d’oro) ma la sensazione è che il portoghese voglia continuare a giocare in Europa. E l’Italia? Difficile che possa tornare a calcare i campi della Serie A. Nessuna top pare potersi permettere uno come CR7, almeno non quello visto a Manchester.

Leggi anche:

Falkensteiner Hotel & Spa Jesolo

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Farmacia Eredi Marino Dr. Giovanni

Caricamento contenuti...