,,
Virgilio Sport SPORT

Matteo Berrettini eroico, ma non basta. Djokovic re di Wimbledon

Il tennista serbo vince il suo ventesimo Slam in carriera, raggiunti Federer e Nadal.

Non basta un grande Matteo Berrettini: Novak Djokovic conquista la finale di Wimbledon e vince per la sesta volta in carriera lo Slam sull’erba londinese. Prestazione superlativa dell’Azzurro, che lotta per larghi tratti alla pari con Nole ma sbaglia nei momenti chiave dell’incontro dopo lo splendido primo set vinto in rimonta: il numero uno del mondo si impone in quattro set per 6-7, 6-4, 6-4, 6-3.

Grazie a questo successo, il fuoriclasse serbo fa (di nuovo) la storia del tennis conquistando il ventesimo Slam in carriera e raggiungendo i rivali Roger Federer e Rafa Nadal. Djokovic è anche a un passo dal Grande Slam: se centrerà gli Us Open arriverà anche a questo prestigiosissimo traguardo.

Amarezza per Berrettini, ma grande esperienza per il tennista romano, che esce tra gli applausi del Centrale e a 25 anni ha ancora ampi margini di crescita: l’assalto allo Slam è solo rimandato.

LA GARA

PRIMO SET: diversi gli errori in avvio da parte di entrambi a causa della tensione. Nonostante ben tre doppi falli nei primi due game di battuta, Nole mantiene il servizio, poi si prende il break al quarto gioco, indirizzando immediatamente il set.

Sul 5-2 per il numero uno del mondo reagisce il romano, che salva un set ball e poi trova il controbreak al nono game, tornando in partita. L’azzurro prende fiducia al servizio e pareggia il match sul 5-5, completando una rimonta insperata. Entrambi mantengono il servizio e si va al tie-break, che Berrettini chiude 7-4 vincendo il set.

SECONDO SET: Djokovic non fa una piega. Il serbo piazza immediatamente il break nel primo game del secondo set, smorzando subito l’entusiasmo dell’italiano. Calo di tensione per l’azzurro, che commette troppi errori, mentre Nole è una macchina e centra un altro break, volando sul 4-0.

Berrettini come nel primo parziale reagisce, trova il controbreak e salva tre set point, ma la rimonta questa volta non gli riesce, il numero uno del mondo chiude il secondo set per 6-4 e rimette il match in parità: 1-1.

TERZO SET: di nuovo parte meglio Djokovic, al terzo game il plurivincitore Slam si prende di forza il break, per la quarta volta nell’incontro. Al sesto gioco grande opportunità non sfruttata da Berrettini, che non concretizza due palle per il controbreak e resta in svantaggio. Il serbo chiude per 6-4 ma rimpianti per l’azzurro per un set equilibrato che poteva girare diversamente.

QUARTO SET: equilibrio iniziale, il settimo game è quello decisivo. Djokovic è pazzesco in risposta, fa il break e si porta in vantaggio, chiudendo il set 6-3 e conquistando il suo sesto Wimbledon. Ora Nole va a caccia del Grande Slam e del sorpasso a Federer e Nadal.

OMNISPORT | 11-07-2021 20:10

Tags:

Leggi anche:

SPORT TREND

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...