Virgilio Sport

La fenice Mauro Icardi segna con il Galatasaray, esultanza polemica: interviene Wanda Nara

Dietro alla separazione più incerta del momento ci sarebbe una cifra record. In Turchia Icardi con o senza Wanda Nara è tornato bomber come all'Inter

10-01-2023 13:09

Mauro Icardi, così come lo osserviamo oggi al Galatasaray, è più simile di quanto prevedibile a quel capitano dell’Inter che alcuni tifosi ancora oggi rimpiangono in attesa di una rinascita di quel Lukaku che ora patisce le conseguenze di un infortunio malevolo e paga le pene di un Mondiale davvero negativo per la sua immagine.

Invece, in Turchia, Icardi sembra risorto con una chioma biondo platino alla guida di una compagine che si è rivelata disponibile a farsi addomesticare, ha conquistato i media e anche il versante sentimentale, animato dal lascia e riprendi, con la moglie Wanda Nara ha un senso.

La rinascita della fenice Mauro Icardi

L’argentino che non ha vinto in Qatar sa però di avere una chance, non intende sprecarla e intende dimostrare qualcosa a 29 anni che ancora non ha avuto modo di esibire, in questa carriera tormentata e a volte ingrata come nele stagioni incerte al PSG.

La scelta di lasciare Parigi per la meno mondana Istanbul, dal punto di vista professionale, è un’altra operazione riuscita di Wanda Nara che, all’epoca, era certamente senza alcun dubbio la rappresentante del marito, nelle vicende contrattuali.

L’agente ha creduto nella possibilità offerta dal Galatasaray, al netto di uno stipendio per nulla trascurabile e una soluzione che non leso gli interessi neanche del club, chiudendo una trattativa affogata, nascosta dalle presunte vacanze a Miami della coppia e che, al contrario, ha tenuto nascosto fino all’ultimo istante il trasferimento. Icardi si è ritrovato e segna, eccome se segna gol pesanti, importanti.

L-Gante, Wanda e Icardi Fonte: IPA/

Icardi segna nel derby, esultanza polemica

Contro il Fenerbache, il suo tocco ha sancito la definitiva e nettissima vittoria del Galatasaray in un derby che ha una valenza storicamente pesante per 3-0 (Icardi ha firmato l’ultima rete a 90”+10) esultando come solo lui sa fare in modo polemico per quel che ne è poi scaturito.

Il tiro dell’argentino è perfetto: praticamente all’incrocio con un mancino micidiale che non permette repliche. Poi corre, toglie la maglia e la mostra ai tifosi avversari. I rivali del suo Galatasaray che, anche sui social, vengono costretti a rimirare la sua maglia. E a constatare l’entusiasmo di Wanda Nara.

La società che hanno in comune Wanda e Icardi

L’esultanza è polemica, il post anche: “Altro derby, stessa storia”. Un’immagine del suo quinto gol in sette partite che anche Wanda Nara ha condiviso con emoticon molto esplicite e un pizzico d’orgoglio che lascia intendere una certa sintonia, ritrovata, tra gli ex che poi così distanti non lo sono per via della loro vacanza insieme e delle trasferte in Turchia della influencer e conduttrice argentina.

Icardi e Wanda Nara Fonte: IPA

La carriera di Wanda ha la sua centralità, come lei stessa ha tenuto a mettere in evidenza nell’intervista rilasciata a Vanity Fair, nel loro matrimonio. I tentativi di Icardi di riconquistarla l’hanno lusingata, perché un legame c’è ancora ma non hanno convinto fino in fondo Wanda che, L-Gante a parte, tiene alla sua indipendenza e alla qualità della sua vita al pari dei suoi figli, per i quali passa con indubbia difficoltà da un capo del mondo all’altro.

VIRGILIO SPORT

Tags:

Leggi anche:

Caricamento contenuti...