Virgilio Sport

Mercato Juventus: due cessioni per finanziare l'affare Chiesa

Rugani e Douglas Costa in uscita. Poi l'assalto al talento viola.

02-10-2020 08:24

La Juventus è decisamente attiva sul mercato. La Vecchia Signora vuole regalare al nuovo allenatore Andrea Pirlo un ultimo, grande, colpo. Il nome caldo sarebbe quello di Federico Chiesa, da tanto tempo accostato ai bianconeri.

La strategia di Fabio Paratici sarebbe la seguente: cedere due elementi dell’attuale rosa e utilizzare i soldi incassati (e risparmiati) per andare all’assalto dell’asso viola che il patron Rocco Commisso pare intenzionato a lasciar andare (alle giuste cifre, ossia non meno di 50 milioni di euro).

I due bianconeri in uscita sarebbero Daniele Rugani e Douglas Costa. Il primo è cercato, con insistenza, da due club, ovvero Valencia e Rennes. Il vero problema sarebbe l’elevato ingaggio che percepisce il 26enne difensore centrale, pari a 3,5 milioni di euro.

Non facile accontentare Douglas Costa che, per lasciare Torino, vorrebbe un club di altrettanto valore. Il brasiliano, classe 1990, avrebbe già rifiutato diverse proposte. Si attendono novità, soprattutto dall’Inghilterra.

Fabio Paratici ha fretta. Ha necessità di concludere le due cessioni per presentarsi da Rocco Commisso con la proposta giusta. Il sogno sarebbe avere Federico Chiesa in prestito oneroso con opzione di riscatto (diventerebbe obbligo al raggiungimento di determinate condizioni).

Federico Chiesa sembra ormai convinto a mettersi in gioco con la casacca della Juventus. Un upgrade che gli permetterebbe di crescere a livello calcistico e guadagnare anche molto di più a livello personale.

Si parla di un contratto di quattro anni, a 4,5 milioni di euro a stagione. Tutto dipenderà, comunque, dalla capacità di Fabio Paratici di “liberarsi” di Daniele Rugani e Douglas Costa. Il futuro di Federico Chiesa dipende da loro.

Tags:

Leggi anche:

Caricamento contenuti...