,,
Virgilio Sport SPORT

Mercato Milan, scelto l'erede di Calhanoglu

Il rinnovo del turco è sempre più lontano, i rossoneri pensano già al sostituto.

Dopo Jens Petter Hauge, il Milan punta il bis. L’attaccante norvegese è stato acquistato dai rossoneri dopo lo scontro diretto nel preliminare di Europa League contro il Bodo/Glimt e la storia potrebbe ripetersi con Yusuf Yazici.

Il trequartista turco del Lille ha colpito il Milan con una doppietta nel girone di Europa League ed è stato individuato dalla dirigenza come possibile erede di Hakan Calhanoglu.

Dopo aver vinto il derby e aver pareggiato contro la Roma il Milan ha superato un’altra prova di maturità passando con autorità sul campo del Napoli e tenendo così le distanze dalle altre grandi, tutte vittoriose nell’ottava giornata di campionato.

I rossoneri continuano quindi la marcia di testa e ormai anche i dirigenti iniziano a pronunciare la parola “scudetto”, che pur non era l’obiettivo di inizio stagione.

Buona parte delle ambizioni dei rossoneri dipenderà da cosa succederà durante il mercato di gennaio. La rosa di Pioli necessita infatti di qualche inserimento tra difesa e centrocampo, anche se già si pensa alla sessione estiva, quando si spera di allestire l’organico per il ritorno in Champions League.

Rosa nella quale potrebbe non esserci più spazio, appunto, per il talento di Calhanoglu. Il fantasista turco andrà a scadenza di contratto a giugno e la richiesta di 7 milioni d’ingaggio sembra eccessiva dalla società. La Juventus è alla finestra insieme ad altri top club europei, così il Milan avrebbe individuato il sostituto ideale proprio in Yazici.

Il turco classe ’97 ha stregato i dirigenti del Milan nel confronto diretto di Europa League e potrebbe essere l’ultimo gioiello ad essere venduto dal Lille ad un top club. A scadenza nel 2022 e già nel giro della Nazionale maggiore, l’affare potrebbe chiudersi per meno di 15 milioni di euro

 

OMNISPORT | 23-11-2020 11:47

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...