Virgilio Sport

Milan: Da Moggi nome insospettabile per sostituire Maldini

L'ex dg della Juve critica la dirigenza rossonera

Pubblicato:

Milan: Da Moggi nome insospettabile per sostituire Maldini Fonte: Ansa

Sono giorni decisivi per capire come si delineerà il futuro del Milan, sia sul piano dirigenziale che su quello tecnico, compreso l’allenatore. La notizia del giorno è il possibile faccia a faccia tra Maldini e Gazidis che dovranno guardarsi negli occhi e capire se la convivenza è ancora possibile dopo che Boban ha già salutato tutti.

Il parere di Moggi

Sulla vicenda ha detto la sua anche Luciano Moggi, nel corso di “Diretta Mercato” su 7Gold. L’ex dg della Juventus ha criticato alcune mosse di Maldini ed ha suggerito un nome insospettabile definendolo potenzialmente un ottimo dirigente.

Gli errori di Maldini

Moggi dice: “La società rossonera ha commesso diversi errori. Parecchie decisioni di Paolo Maldini, ad esempio, non sono state condivisibili. Mi riferisco, ad esempio, alla scelta dell’allenatore. Non sempre i grandi calciatori riescono ad essere anche degli ottimi dirigenti, anzi. Spesso accade l’esatto contrario”.

Gli errori di Gazidis

Ce n’è anche per il CEO rossonero: “Ivan Gazidis, dirigente del Milan, ha fatto benissimo all’Arsenal quando si trattava di gestire le questioni finanziarie, ma meno in rossonero sulle questioni prettamente tecniche. Non è questo il suo ruolo”.

Il consiglio a sorpresa

Esperto nel pescare calciatori, Moggi sostiene di avere anche il fiuto per i ds: “Io sono convinto di avere trovato un grande dirigente. Mi riferisco a David Trezeguet. Gli ho consigliato di fare il corso di Direttore Sportivo. Tornando a Maldini, io sono convinto che abbia sbagliato anche perché si è nascosto dietro Boban. Spesso è stato zitto, ma in certe occasioni avrebbe dovuto far sentire la sua voce”.

L’ex dg bianconero aggiunge: “Io spero di sbagliare per i tifosi del Milan, ma ritengo che ci siano troppi stranieri e troppe persone a comandare. Sapete cosa mi accadde quando andai a Napoli? Ferlaino mi diede fiducia, si fidava di me e e i fatti poi mi hanno dato ragione. Non c’erano tante persone a decidere. Stesso discorso quando andai poi alla Juventus”.

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Liberati dell'amianto in modo sicuro

Caricamento contenuti...