Virgilio Sport

Milan, dopo Torino i tifosi ci ripensano e danno ragione a Maldini

Il rischio di un infortunio per Tomori ha spinto molti tifosi del Milan a rivalutare positivamente la scelta di Maldini e Massara di investire per Sven Botman del Lille

11-04-2022 16:21

La sterile trasferta di Torino lascia al Milan la certezza di dover ricorrere al mercato per provare a regalare a Stefano Pioli un giocatore d’attacco capace di risolvere le gare più complicate con un guizzo, una giocata decisiva. Il secondo zero alla voce gol segnati, dopo lo 0-0 di San Siro con il Bologna, coincide, però, anche con il sesto clean sheet consecutivo, tra campionato e andata della semifinale di Coppa Italia contro l’Inter, condotto in porto dal Diavolo.

Milan, fattore difesa

Con i granata, larga parte del merito è da attribuire a Mike Maignan, decisivo in almeno un paio di occasioni. Nonostante qualche sbavatura, degna di nota anche la prova di Fikayo Tomori e Pierre Kalulu, ma quando a 3′ dal novantesimo, l’inglese è stato costretto al cambio per un problema fisico nella mente dei tifosi è serpeggiata l’idea che portare Sven Botman a Milano per la prossima stagione forse non sia una cattiva idea.

Tifosi Milan tra dubbi e ansie

Infatti, dopo aver storto il naso circa l’eventualità di spendere circa 30-35 milioni di euro per Botman prima di “sistemare” l’attacco, il timore di perdere Tomori per infortunio nel momento cruciale della stagione ha portato tanti tifosi a rivalutare l’operazione imbastita da Maldini e Massara con il Lille. Detto che per Tomori non dovrebbe trattarsi di nulla di grave, poco è bastato per far crescere l’ansia tra i tifosi che, con le assenze di Simon Kjaer e Alessio Romagnoli, sono costretti a sperare nella tenuta dei titolari per giocarsi un traguardo importante.

Milan, i tifosi riabilitano la scelta di Maldini su Botman

Sui social l’aria sembra cambiata e, pur non avendo ancora l’accordo con il Lille, la scelta di Maldini e Massara riabilitata. C’è chi scrive: “Che sia Botman o chi per lui, l’investimento in difesa va fatto. Kjaer sarà reduce da un crociato rotto a 33 anni, Romagnoli va via e alla prima combo infortunio-squalifica ti ritrovi con Gabbia. Fine” e ancora: “Quelli che parlano dei 30 milioni per Botman buttati forse non si sono resi conto che il ragazzo verrà preso anche perché sulle palle inattive e di testa valiamo zero e come si è visto ieri in fase di impostazione da dietro ne Kalulu ne Tomori sono in grado di farla”.

I commenti dei tifosi del Milan sono veramente tanti. “Servono rinforzi sulla trequarti aldilà di Adli? Assolutamente sì! Ma dire che non si devono spendere soldi per il difensore (Botman o chi altro) è sbagliato. Avremo Tomori e Kalulu con Kjaer che a 33 anni torna da un crociato dopo mesi di stop. Ieri è entrato Gabbia… Per favore”, o anche: “Ieri è entrato Gabbia ed un brivido di terrore mi ha percorso la schiena. Il difensore è una priorità altroché“, “Chi non vuole Botman non capisce nulla”.

Tra i milanisti restano comunque i dubbi

Ma non manca chi non cambia idea: “Parliamone, di buoni difensori ne puoi trovare a 15/20 milioni. Mi preoccupa il fatto che le cifre uscite per Botman (35M) ti vadano a bruciare una parte importante del budget senza aver minimamente risolto i problemi macroscopici da centrocampo in su uno”, oppure: “Se posso, investo parte dei soldi di Botman su un altro giocatore offensivo. La lacuna è lì per me”, “Esatto il Budget va suddiviso in base alle priorità. A me piace Botman ma ho dubbi sia prioritario investire altri 30 mln x un dif dopo averne spesi altrettanti x Tomori la scorsa estate mentre son 3 anni che nn si investe sul 9 o sulla trequarti!“.

Tags:

Leggi anche:

Caricamento contenuti...