Virgilio Sport

Milan, in Francia continua a crescere il trequartista del domani

Acquistato in estate e lasciato in Ligue 1 a farsi le ossa, Yacine Adli sta bruciando le tappe settimana dopo settimana.

Pubblicato:

Sono segnali incoraggianti per il Milan quelli che provengono oltralpe. Mentre infatti i rossoneri (vittoriosi 3-2 sabato sera contro il Verona) continuano a fare corsa di testa in campionato, in Francia Yacine Adli sta acquisendo sempre più certezze e consapevolezza nei propri mezzi.

Lo dimostrano le parole rilasciate a Telefoot dal futuro trequartista del “Diavolo”, giocatore di grande prospettiva che Maldini e Massara non si son voluti assolutamente lasciar scappare quest’estate.

“Oggi sono un giocatore diverso, capace di fare le differenza, di essere decisivo” ha dichiarato il nativo di Vitry-sur-Seine, determinato a crescere ma senza correre troppo.

“Non bisogna dimenticare che ho appena 21 anni e sono ancora agli esordi della mia carriera. Tengo le orecchie ben aperte per carpire qualsiasi consiglia possa essermi utile”.

Ambizione e umiltà dunque vanno braccetto con Adli, uno che ha ben presente dove vuole arrivare e chi vorrebbe emulare nel calcio che conta.

“Un idolo? Zidane, è la classe a livello mondiale. Un uomo straordinario, tutto quello che emana è positivo, una persona che ammiro tantissimo” ha dichiarato il classe 2000 del Bordaeux che quest’estate non ha avuto titubanze nel rispondere alla chiamata del Milan.

“Quando Maldini ti chiama per spiegarti che un grande club come il Milan ti desidera, non c’è bisogno di pensarci troppo. È un orgoglio, considerando da dove sono arrivato; non avrei mai immaginato una cosa del genere”.

Il contratto (e il futuro) coi rossoneri è invece diventato realtà lo scorso agosto quando il club di via Aldo Rossi ha portato a termine un’operazione da dieci milioni complessivi per acquisirne i diritti e assicurarsi così uno dei migliori prospetti nel suo ruolo, uno che l’anno prossimo farà di tutto per guadagnarsi fin da subito uno spazio importante nelle rotazioni di Pioli.

In attesa di portare a Milano tutta la sua classe e la sua voglia di affermarsi, Adli cercherà di ripagare la fiducia riposta in lui dal Milan concludendo nel migliore dei modi la stagione con il Bordeaux, compagine con cui ha fatto registrare finora 9 presenze e due assist in Ligue 1, numeri questi destinati a salire viste le doti in possesso del promettentissimo trequartista francese.

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Liberati dell'amianto in modo sicuro

Caricamento contenuti...