Virgilio Sport

Milan in totale emergenza: Pioli cerca soluzioni e benedice Giroud

Assenze pesanti nella sfida al Castellani con l'Empoli. Importanti i rientri di Tonali e Calabria. Tutto ruota attorno al totem Giroud, l'uomo della provvidenza.

Pubblicato:

L’infermeria rossonera è decisamente affollata. Stefano Pioli dovrà fare a meno di diversi elementi per la sfida al Castellani con l’Empoli. Per fortuna, c’è anche qualche buona notizia.

Milan, pesanti assenze per la sfida con l’Empoli

Mike Maignan (infortunatosi in nazionale) e Theo Hernandez non ci saranno contro l’Empoli. Due assenze pesanti per Stefano Pioli, considerato che parliamo di due colonne della squadra rossonera.

Al loro posto, l’allenatore rossonero dovrebbe schierare Ciprian Tatarusanu e Fodé Ballo-Touré che, quindi, saranno titolare nella partita di sabato contro l’Empoli. Il Milan è rimasto imbattuto in 10 delle ultime 11 sfide contro l’Empoli in Serie A (6V, 4N), l’unico successo toscano nel periodo risale al 23 aprile 2017 (2-1 al Meazza con Giovanni Martusciello alla guida) ma ogni gara fa storia a sé e Stefano Pioli non vuole rischiare di perdere ulteriori punti in classifica.

Milan, buone notizie da Tonali e Calabria. Tornato Origi

Per fortuna ci sono anche buone nuove. Sandro Tonali pare pronto a tornare a lavorare con il gruppo e, di conseguenza, a riprendersi la sua maglia da titolare inamovibile. Pure Davide Calabria ha recuperato dai problemi fisici accusati ed è recuperato.

Divock Origi che, da quasi tre settimane, è alle prese con i problemi al tendine del retto femorale lesionato la scorsa primavera, è tornato dal Belgio (dove si è fatto curare dallo staff della nazionale) e vuole ricominciare ad allenarsi duramente.

Milan, Pioli ringrazia Superman Giroud

La vera certezza si chiama Oliver Giroud (in attesa del rientro di Zlatan Ibrahimovic). Il francese, a 36 anni, è indistruttibile e, a suon di grandi prestazioni e gol, sta facendo la differenza. Gioca, senza soste, dal 11 dicembre 2021 a Udine (34 presenze di fila, 28 da titolare).

Il francese ha segnato negli ultimi tre match di Serie A e non arriva a quattro presenze di fila in gol in campionato dal gennaio 2017 con la maglia dell’Arsenal. Più in generale l’attaccante francese ha segnato quattro reti in queste prime sette gare giocate di campionato e solo nel 2014/15 (cinque con l’Arsenal) ha fatto meglio nelle sue prime otto presenze in una singola stagione tra Serie A, Premier League e Ligue 1. Insomma, Olivier Giroud è carico a mille. Al Castellani, toccherà ancora a lui guidare l’attacco del Diavolo.

Tags:

Leggi anche:

Falkensteiner Hotel & Spa Jesolo

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Farmacia Eredi Marino Dr. Giovanni

Caricamento contenuti...