Virgilio Sport

Milan, infortunio e nuovo stop per un tassello del reparto offensivo

Continua ad essere piuttosto problematica la situazione infortunati in casa rossonera dove, nelle ultime ore, si è aggiunto un nuovo caso.

Pubblicato:

Anche per il match di campionato contro l’Hellas Verona Stefano Pioli non potrà contare sulla rosa al completo.

Al netto infatti del rientro di Giroud e delle notizie positive su Calabria (il terzino ha riportato solo un lieve risentimento muscolare che non dovrebbe precluderne la convocazione), il tecnico rossonero dovrà fare i conti con due assenze pesanti in attacco.

La prima è quella di Zlatan Ibrahimovic che, ancora alle prese con l’infiammazione al tendine d’Achille, continua ad allenarsi a parte e non verrà rischiato dallo staff medico finché non sarà pronto al 100%. Con lo svedese si vogliono evitare ricadute e un nuovo stop, uno scenario questo che invece purtroppo si è verificato con Junior Messias.

Il brasiliano classe 1991, tornato a disposizione di Pioli in occasione dell’ultimo match di campionato vinto contro l’Atalanta, dopo aver inseguito a lungo la miglior condizione nelle ultime ore è stato costretto a fermarsi di nuovo.

Il trequartista ex Crotone infatti, come hanno evidenziato gli esami condotti in mattinata, ha riportato lesione del retto femorale della coscia sinistra, una diagnosi questa piuttosto pesante per il nativo di Belo Horizonte che verosimilmente sarà costretto ai box per almeno un mese.

Il periodo di stop verrà definito con più accuratezza attraverso i controlli a cui Messias si sottoporrà tra dieci giorni ma intanto si può già iniziare a ipotizzare quante e quali sfide salterà.

Se infatti le tempistiche verranno confermate il trequartista carioca si troverà a rinunciare alle sfide col Porto in Champions League e con l’Inter in campionato e punterà a rientrare dopo la prossima sosta per le nazionali prevista a novembre.

Non una bella notizia per Pioli che, vista la carenza di alternative, sarà presumibilmente costretto ad accorciare le proprie rotazioni e ad affidarsi, più o meno, sempre ai soliti noti per mantenere alte le ambizioni del Milan sia in coppa che in Serie A.

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Etichette per la tua azienda?

Caricamento contenuti...