,,
Virgilio Sport SPORT

Milan, l'azzardato paragone di Pellegatti scatena i social

Dal suo canale YouTube, Carlo Pellegatti scatena i commenti e le perplessità dei tifosi rossoneri con la sua provocazione

Dopo una notte di Champions League che ha lasciato negli occhi di tutti le splendide giocate messe in mostra da Psg e Bayern Monaco trovando l’approvazione unanime di tifosi e addetti ai lavori, dal suo canale YouTube, Carlo Pellegatti lancia la provocazione. Milan lontano dai top club europei? No, assolutamente no! Commenta il noto giornalista di fede rossonera nel suo ultimo video, scatenando le reazioni dei tifosi.

L’analisi di Pellegatti

L’analisi di Pellegatti parte proprio dal confronto della rosa a disposizione di Stefano Pioli con quella messa in campo dal Psg contro il Bayern Monaco:

Ieri sera, come molti, ho visto la partita tra Psg e Bayern. Quando leggo commenti di tanti rossoneri: “Ah, c’è un abisso tra il Milan e queste squadre”, non campisco il perché. Ok, davanti il Psg ha Di Maria, Mbappé e Neymar, ma dietro? Siamo sicuri che la difesa del Milan sia inferiore a quella del Psg? Che tra Paredes e Kessié ci sia un abisso? Chiaro, davanti ci sono quei tre, ma ricordiamoci che questo Milan è uscito dall’Europa League contro il Manchester United per due errori difensivi, per un gol non dato a Kessié. Senza contare per le tante assenze.

E proprio dalla convincente prestazione in Europa League contro lo United, parte il parallelismo di Pellegatti con i top club europei:

Considerando la prestazione con lo United, io non vedo tutta questa differenza abissale tra il Milan e le grandi d’Europa. Ma siamo sicuri che con il Porto e il Chelsea ci sia questo abisso? Per me, la realtà è che Milan ha dodici-tredici giocatori che possono competere con le prime otto in Champions. Poi, chiaro che dal tredicesimo si debba migliorare, ma potrebbero bastare due-tre innesti mirati per colmare il gap. Ecco perché mi ribello a chi vede tutta questa distanza. Il Milan può supplire a una rosa non lunghissima con il gioco e lo ha dimostrato. Lo ha detto Manchester e mi chiedo: il centrocampo Kessié e Bennacer è nettamente inferiore ad Alaba e Kimmich? Non ne sono così sicuro.

I commenti dei tifosi

Sotto il video di Pellegatti, i tifosi palesano non senza ironia le loro perplessità. C’è chi scrive: “Siamo lontanissimi dai livelli raggiunti nella partita di ieri. Un’altra categoria“, o ancora: “Carlo la differenza c’è, qualità pazzesca, tutte e due le squadre avevano almeno 4 giocatori che saltavano l’uomo sistematicamente, e a noi mancano quelli che fanno saltare il banco“.

Non manca poi chi rivela l’unico modo per capire se il ragionamento possa essere realmente condivisibile: “C’è un modo solo per scoprire se possiamo competere: arrivare nelle prime quattro e fare la Champions l’anno prossimo… se fallissimo questo obiettivo questo video resterà come testimonianza di delirio puro…”.  C’è poi chi ricorda a Pellegatti di non omettere da queste analisi anche i passaggi meno felici della pur ottima stagione rossonera: “Carlo io ti voglio bene, non è sbagliata la tua analisi però dovresti considerare le 3 pere con Atalanta, Lille, Inter senza praticamente mai vedere il pallone, ci aggiungiamo Juventus, Spezia e le 2 partite con la Stella Rossa e capisci che la tua analisi è un po’ troppo ottimistica“.

Ma qualche tifoso apprezza e scrive: “Carlo il Psg tolti i 3 davanti il resto è una squadra di medio valore, però finché hanno quei 3 che gli risolvono tutte le partite gli nascondono tutte le lacune!”. E non mancano neanche i commenti addirittura più ottimistici di quelli di Pellegatti: “È la stessa cosa che dicevo ai miei figli guardando la partita di Parigi e sono d’accordo con te. Almeno per 7/11 il Milan è superiore a queste squadre”, scrive un tifoso a cui fa eco: “Kessié, Bennacer, Ibra, Tomori, Kjaer, Donnarumma, Theo, non li cambierei con nessuno. Con 3 ritocchi di alto livello possiamo essere competitivi! Sono straconvinto che senza essere massacrati dagli infortuni, saremmo ancora in Europa League e primi in campionato!!”.

 

Guarda le prossime decisive partite della stagione del Milan su DAZN

SPORTEVAI | 14-04-2021 13:43

Milan, l'azzardato paragone di Pellegatti scatena i social Fonte: Youtube

Tags:

Leggi anche:

SPORT TREND

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...