Virgilio Sport

Milan-Monza, i tifosi incoronano baby Simic ma sugli infortuni crocefiggono Pioli

Il figlio d'arte osannato dopo il debutto con gol ma i fan sono scatenati per gli infortuni muscolari che stavolta hanno messo ko Pobega e Okafor

17-12-2023 14:45

Fabrizio Piccolo

Fabrizio Piccolo

Giornalista

Nella sua carriera ha seguito numerose manifestazioni sportive e collaborato con agenzie e testate. Esperienza, competenza, conoscenza e memoria storica. Si occupa prevalentemente di calcio

Gioie e dolori dopo il ritorno alla vittoria in campionato del Milan. Il successo sul Monza serve a blindare il terzo posto, battezza nel migliore dei modi il debutto (in contumacia, perché è ancora influenzato ed era assente) di Ibrahimovic nel suo nuovo ruolo dirigenziale e riscalda la folla dopo la delusione in Champions ma non son tutte rose e fiori. La notizia più bella è l’esordio con gol del baby Simic, quella peggiore gli altri due infortuni muscolari per Pobega e Okafor.

Simic terzo rossonero più giovane di sempre a segnare

A 18 anni e 229 giorni Simic, figlio d’arte, è diventato il terzo giocatore del Milan più giovane di sempre a segnare dopo Pato e Paloschi. Se non avesse fatto il calciatore, sarebbe diventato avvocato. Ha iniziato come punta e trequartista, poi ha fatto il mediano e infine è stato spostato in difesa, sia come terzino che da centrale. Parla 5 lingue: tedesco, serbo, italiano, inglese e francese. Oggi Pioli l’ha buttato nella mischia per disperazione dopo l’infortunio di Pobega e la risposta è stata da campione per la gioia dei tifosi.

Per i tifosi del Milan è nata una stella con Simic

Fioccano i commenti: “Oggi il calcio mondiale scopre una nuova stella. Presto sarà nell’olimpo dei migliori. Signore e Signori” e anche: “Sono contento per Simic che riesce comunque a segnare all’esordio nonostante Pioli l’abbia considerato come ultimissima scelta” e anche: “Nei prossimi anni con Moncada ne lanceremo a fiumi, dai vari Zeroli, Camarda in pianta stabile, Simic nelle rotazioni e tanti altri, perchè siamo pieni. Questo è il lavoro “nascosto” di 5 anni, formazione e crescita, e piano piano i frutti arrivano”.

Dall’altra parte della bilancia però i problemi di Pobega prima e Okafor poi: altri due infortunati che si aggiungono nell’affollatissima infermeria rossonera e sicuramente non può essere un caso, tanto più che non si tratta di giocatori che sono stati utilizzati con continuità per più partite di seguito.

Pioli considerato il colpevole dei tanti infortuni

Fioccano le reazioni: “La strage della preparazione sbagliata dello staff di Pioli sui muscoli continua. E i dirigenti dormono sonni beati!” e poi: “Ci vorrebbero due parole anche sui giornalisti che si limitano a riportare veline da Koreanello e non fanno mai domande scomode ed incalzanti sugli infortuni in serie” e anche: “Dacci anche oggi il nostro infortunio quotidiano. Il sorteggiato odierno è Pobega”, oppure: “Sembrava strano in effetti che non si rompesse nessuno dopo 20 minuti”

C’è chi osserva: “Altro infortunio muscolare e non c’entra il giocare ogni 3 giorni perché Pobega non gioca” e poi: “Inizio a pensare che ci sia una sorta di maledizione per chiunque voglia fare il difensore centrale in questa squadra” e anche: “Anche oggi pagato il debito di sangue” e ancora: “È un incubo, a ogni partita perdiamo uno o due giocatori, primo tempo Pobega, secondo tempo Okafor. Però il preparatore atletico è sempre lì al suo posto” e infine: “Strano, Pioli non aveva detto che adesso lo risolveva il problema infortuni?! Musah e ora Pobega…Continuate pure a dormire”. Insomma, rosa e spine per Milan-Monza.

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Liberati dell'amianto in modo sicuro

Caricamento contenuti...