,,
Virgilio Sport SPORT

Milan, Pioli: "Ripartiamo da consapevolezza e maturità"

L'allenatore del Milan in conferenza alla vigilia del ritorno dei sedicesimi: "Ansia nel giocare ogni tre giorni? No, me ne darebbe il contrario".

Qualificazione agli ottavi di Europa League ancora aperta per il Milan dopo il pareggio per 2-2 contro la Stella Rossa arrivato nei secondi finali dell’andata. A San Siro domani, è vietato sbagliare.

Sconfitto nel Derby contro l’Inter, fuori dalla Coppa Italia, k.o contro lo Spezia, il Milan non sta ttraversando un momento facile, dopo aver tenuto il piede sull’acceleratore per diversi mesi. Prima di provare a riprendersi in campionato, ci sono gli ottavi di Europa League da conquistare, partendo domani con il ritorno dei sedicesimi.

Pioli, tecnico del Milan, ha parlato alla vigilia della gara contro la Stella Rossa: “Il percorso di Europa League è stato complicato, ma è normale che sia così quando si alza il livello. Ora c’è l’ostacolo di domani, giocheremo con grande determinazione per poter passare questo turno”

Anche Leao ha parlato in conferenza, evidenziando come il Milan debba reagire a queste ultime gare. Parole che Pioli apprezza: “Denotano consapevolezza e maturità nel gruppo, che sono cose che ci hanno permesso di fare questo percorso. E’ normale che domenica non ci fossero sorrisi, ma dobbiamo ripartire da questo”

Ecco secondo Pioli il perchè del ko maturato nel derby:  “Abbiamo analizzato l’ultima prestazione, solo a fine primo tempo e all’inizio del secondo abbiamo fatto il nostro gioco. Abbiamo giocato con poca intensità. Si può cadere, non è un fallimento cadere in queste partite ma lo sarebbe stare fermi nei punti di caduta. Dobbiamo ripartire con ritmo e continuità, a partire dalla gara di domani”.

Ovviamente tiene banco la qurelle legata alla presenza di Ibra a Sanremo:  “Parlo tutti i giorni con lui. Settimana scorsa abbiamo stabilito il suo programma, salterà un paio di allenamenti ma alle partite ci sarà. Se c’è un campione in grado di reggere questa pressione è lui, anzi credo che tragga più motivazione per aiutare la squadra”.

Giocare ogni tre giorni non è un problema: “Ansia? No, me ne darebbe di più non doverlo fare. Vogliamo fare bene, ho tanti giocatori per tenere alto il livello della squadra. Domani sarà una partita complicata, ma alla nostra portata. Vogliamo andare avanti in Europa”. 

 

OMNISPORT | 24-02-2021 15:15

Milan, Pioli: "Ripartiamo da consapevolezza e maturità" Fonte: Getty Images

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...