Virgilio Sport

Milan: servono 3-4 acquisti, e si aspetta il sì per De Ketelaere

Le strategie di mercato di Maldini e Massara per difesa, centrocampo e attacco potrebbero cambiare se il belga non dovesse arrivare.

Pubblicato:

Il Milan deve concludere almeno tre o quattro colpi di mercato, e lo deve fare in tempi brevi, in modo tale che il tecnico Stefano Pioli abbia la rosa rinforzata già prima dell’inizio di una stagione nella quale i campioni d’Italia sono chiamati a conferme e a esami molto importanti.

Mercato Milan: per la difesa Tanganga in pole position seguito da Diallo

Per questo i due guru del mercato rossonero Paolo Maldini e Frederic Massara si stanno dando molto da fare, a cominciare dal compito di trovare un sostituto in difesa di Alessio Romagnoli, andato alla Lazio a parametro zero. In pole position c’è l’inglese Japhet Tanganga del Tottenham, che potrebbe arrivare con la formula del prestito oneroso con diritto di riscatto. Tuttavia, se Matteo Gabbia andasse in prestito alla Sampdoria, occorrerebbe un secondo difensore, che potrebbe essere Abdou Diallo del PSG, anche lui a titolo temporaneo.

Milan, dialoghi col Tottenham non solo per Tanganga

Ieri però Maldini e Massara hanno avuto un incontro con Fabio Paratici del Tottenham, nel quale non si è parlato solo di Tanganga ma, come sostituti di Franck Kessié, andato gratis al Barcellona, anche di due centrocampisti che non rientrano nei piani di Antonio Conte: il francese Tanguy Ndombélé, tornato agli Spurs dopo il prestito al Lione, e il senegalese Pape Matar Sarr, a sua volta tornato a Londra ma dal Metz. Il dialogo per questi due calciatori continuerà la prossima settimana.

Milan: c’è il nodo De Ketelaere che può cambiare la strategia di mercato rossonera

Ma l’acquisto più urgente, che sembra da tempo in dirittura d’arrivo ma che non si è ancora concretizzato, è quello di Charles De Ketelaere, per il quale il Milan aspetta il sì del Bruges ai 30 milioni di euro più bonus offerti. Se i belgi diranno sì, i rossoneri si butterebbero su Renato Sanches del Lilla con un’offerta di 15 milioni.

Se però dovesse arrivare il no dal Bruges, Maldini e Massara punterebbero su Hakim Ziyech del Chelsea, in prestito oneroso con diritto oppure obbligo di riscatto. A quel punto, in difesa arriverebbe uno solo tra Tanganga e Diallo, pertanto circa 15 milioni di euro verrebbero investiti su Evan N’Dicka, difensore centrale dell’Eintracht Francoforte.

Tags:

Leggi anche:

Falkensteiner Hotel & Spa Jesolo

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Farmacia Eredi Marino Dr. Giovanni

Caricamento contenuti...