,,
Virgilio Sport SPORT

Milan, sorriso Donnarumma: Coronavirus superato e rinnovo più vicino

Il portiere rossonero è negativo al virus, intanto l'agente Raiola e la società si avvicinano all'intesa sul prolungamento.

Buone notizie per il Milan in vista della trasferta di Udine. Alla “Dacia Arena” la squadra di Pioli cercherà di tornare al successo dopo il primo pareggio stagionale, contro la Roma, per rafforzare il primato in classifica e in terra friulana il tecnico emiliano potrà contare anche su Gianluigi Donnarumma.

Il portierone rossonero è infatti guarito dal Coronavirus: lanotizia ufficiale è arrivata dopo l’esito negativo dell’ultimo tampone cui si è sottoposto l’estremo difensore della Nazionale. Semaforo verde anche per Jans Petter Hauge, che potrà quindi essere inserito tra i convocati per Udine: l’attaccante norvegese partirà presumibilmente dalla panchina, ma scalpita in vista del possibile esordio in Serie A dopo la prima volta in Europa League con la maglia del Milan, contro il Celtic, bagnato dalla gioia del primo gol.

In precedenza, nel tardo pomeriggio di venerdì, era stato Matteo Gabbia ad annunciare la propria negatività all’ultimo tampone. Tutti e tre gli ultimi contagiati in casa Milan sono quindi guariti, ma non tutti disponibili: Donnarumma e Hauge sono infatti sempre stati asintomatici, dunque sono già in grado di riprendere gli allenamenti e di scendere in campo ad Udine. Gabbia, invece, nel rispetto del protocollo Figc, non essendo stato asintomatico, dovrà sottoporsi nella giornata di sabato a uno screening medico prima di ricominciare l’attività sportiva.

Pioli può quindi guardare con ottimismo al futuro in vista anche della gara di giovedì 5 novembre in Europa League in casa contro il Lille che, se vinta, potrebbe dare ai rossoneri la quasi certezza aritmetica della qualificazione ai sedicesimi.

E ottimismo filtra anche per il rinnovo contrattuale dello stesso Donnarumma. Il blitz milanese di Mino Raiola è infatti servito per fare il punto della situazione con i responsabili del mercato rossonero, il ds Frederic Massara e il direttore tecnico Paolo Maldini: c’è fiducia per l’intesa sull’aumento d’ingaggio, che dovrebbe sfiorare gli 8 milioni bonus compresi rispetto ai 6 attuali, non ancora sulla clausola rescissoria che Raiola vorrebbe fissare su cifre piuttosto basse e che invece non piace al Milan, pronto semmai a fissare una quota superiore ai 50 milioni. Si tratta su un prolungamento quadriennale: i buoni risultati del primo scorcio di stagione rappresentano il miglior incentivo per arrivare rapidamente ad un accordo.

OMNISPORT | 31-10-2020 08:24

Milan, sorriso Donnarumma: Coronavirus superato e rinnovo più vicino Fonte: Getty Images

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...