Virgilio Sport

Milan, è arrivata la sentenza sull'Europa League

Rossoneri esclusi: la Roma passa direttamente ai gironi, Torino ai preliminari.

Pubblicato:

Milan, è arrivata la sentenza sull'Europa League Fonte: 123RF

Il Milan è stato escluso dall’Europa League 2019/2020 per le violazioni al fair play finanziario nei periodi di monitoraggio 2015-18 e 2016-18. L’annuncio ufficiale è arrivato dal TAS, che ha pubblicato sul proprio sito il Consent Award tra la società rossonera e la Uefa, con il quale è stata sancita l’esclusione dalla prossima edizione del torneo continentale.

Il TAS ha pubblicato il testo dell’accordo trovato tra il Milan e la Uefa. La sentenza emessa dalla Camera Giudicante in data 20 novembre 2018 e sotto ricorso dello stesso TAS, è annullata, così come la sentenza emessa dalla Camera investigativa in data 19 aprile 2019, anch’essa sotto ricorso al TAS da parte del Milan.

La nuova sanzione emessa in sostituzione delle sentenze precedenti è quindi: l’esclusione dell’Ac Milan dalle competizioni europee per la stagione 2019-20 in quanto il club non ha rispettato le regole del break even durante i periodi 2015-2016-2017 e 2016-2017-2018.

La Camera Giudicante è chiamata a eseguire un ordine procedurale che prenda atto del seguente arbitrato e che ponga fine al procedimento contro il Milan relativo al triennio 2016-2018.

Il Milan si era qualificato per la fase a gironi dell’Europa League con il quinto posto in campionato: la sentenza dovrebbe avere ripercussioni importanti anche per Roma e Torino, giunte rispettivamente al sesto e al settimo posto: i giallorossi passano direttamente ai gironi di Europa League, mentre il Torino dovrà sostenere i turni di preliminari già a luglio. L’Uefa prenderà una posizione in merito nelle prossime ore.

SPORTAL.IT

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Liberati dell'amianto in modo sicuro

Caricamento contenuti...