Virgilio Sport

Mondiali: Adani ancora nella bufera, il paragone per Messi indigna il web

Ancora uno show della seconda voce della Rai per la telecronaca dell'Argentina, sui social polemica infinita

04-12-2022 09:20

Fabrizio Piccolo

Fabrizio Piccolo

Giornalista

Nella sua lunga carriera ha vissuto da inviato importanti eventi come i Giochi Olimpici, i Giochi del Mediterraneo e gli Europei di Calcio. Ha collaborato con importanti agenzie di stampa e quotidiani nazionali. Se fosse un calciatore, sarebbe sicuramente l’uomo d’ordine (e il capitano in pectore). Per Virgilio Sport cura specialmente la sezione dedicata al Calcio

Lo show nello show, in questi Mondiali in Qatar, sono i commenti delle seconde voci Rai per le telecronache: ognuno ha il suo preferito, da Stramaccioni a Nela, da Di Gennaro a Marchisio ma chi si stacca puntualmente dal gruppo è sempre lui, Lele Adani. Che dà sempre spettacolo ma che quando c’è in campo l’Argentina si scatena e provoca reazioni di ogni tipo sul web.

Mondiali, Adani sempre nell’occhio del ciclone

E’ dalla prima partita che l’ex opinionista di Sky è nell’occhio del ciclone per l’enfasi con cui accompagna le gesta di Messi e compagni. Il fratello Simone ha spiegato bene che lui è fatto così, che è vero, puro e sincero ma per molti utenti televisivi esagera.

Mondiali, Adani paragona Messi a Gesù

E’ vero che Adani di tutti i giocatori, specie i sudamericani, conosce vita, morte e…miracoli ma stavolta nel caso di Messi ha esagerato proprio in relazione ai “miracoli”. Nell’esultare alla rete della Pulce all’Australia l’ex difensore si è lasciato andare un po’ troppo, dicendo: “Eccolo qui, eccolo qui, mille e uno mas, mille e uno mas… trasforma l’acqua in vino da quella posizione. Fantastico! Il miglior giocatore del mondo, fa mille presenze e come le fa? Facendo la stessa cosa, il calcio migliore che potete vedere sul pianeta terra. Eccolo qui, Leo Messi”.

Mondiali, i tifosi attaccano Adani per il paragone irriverente

Fioccano le reazioni sui social: “Per il telecronista Messi come Gesù è capace di trasformare l’acqua in vino, in quella che è stata la sua 1000a presenza: “Eccolo qui, eccolo qui. 1000 e 1 mas, 1000 e 1 mas, trasforma l’acqua in vino da quella posizione”, oppure: “Adani che grida che Messi trasforma l’acqua in vino penso sia la sciocchezza più grossa che abbia mai detto in questo Mondiale !! E ne dice veramente tante ad ogni partita!!” e ancora: “Dopo la Garra churrua, El Barbero, questa sera Adani è andato oltre: Eccolo qui. Eccolo qui. 1000 e 1 mas, 1000 e 1 mas, trasforma l’acqua in vino” e anche: “Non è che bisogna avere un orgasmo ogni volta che tocca la palla l’Argentina”

C’è chi scrive: “Ma nel dubbio…e viste le critiche social, la Rai almeno non può considerare di mettere Adani a commentare uno degli altri ottavi di finale anziché l ‘Argentina?” e poi: “Non so se sta durando di più la pioggia a Milano o l’esultanza di Adani sul goal di Messi”.

Il web è scatenato: “Non basta sapere tutte le date o i nomi per essere un bravo professore. Ecco, sapere quanti anni ha e dove gioca pinco pallo, non rende un buon commentatore, ma un’enciclopedia“.

Infine non mancano i fan di Adani: “Adani, al netto di essere il più preparato di tutti, ha rotto gli schemi e ha vinto. Su Rai1 in prima serata ha rotto tutti gli schemi e la gente, ovviamente, non è pronta. E’ spiazzata e si indigna. Per me Numero1 assoluto, finalmente un motivo valido per pagare il canone” e infine: “almeno con lui si vede un po’ di competenza calcistica, sarebbe bello parlarci e perdersi in discorsi”.

Leggi anche:

Caricamento contenuti...