Virgilio Sport

MotoGp: capolavoro di Bastianini in Qatar, disastro Bagnaia

Il centauro del team Ducati Gresini trionfa nel primo Gp davanti alla alla KTM di Brad Binder e alla Honda di Pol Espargarò.

Pubblicato:

Enea Bastianini show in Qatar: il centauro del team Ducati Gresini conquista a sorpresa il primo Gran Premio della stagione di MotoGp sulla pista di Losail. Il pilota romagnolo trionfa davanti alla KTM di Brad Binder e alla Honda di Pol Espargarò.

Ai piedi del podio Aleix Espargarò su Aprilia, poi Marc Marquez (Honda). A seguire le due Suzuki di Mir e Rins, nono il campione del mondo Fabio Quartararo.

Disastro per la Ducati ufficiale: Pecco Bagnaia, indietro a metà gara, scivola a butta giù anche Jorge Martin, Jack Miller si ritira per problemi d’elettronica.

La vittoria di Bastianini completa la tripletta italiana a Losail dopo il trionfo di Andrea Migno in Moto3 e Celestino Vietti in Moto2.

La gara: strepitosa rimonta di Bastianini, Bagnaia sbaglia tutto

Scattano bene le Honda in partenza, Pol Espargarò passa il compagno di scuderia Marc Marquez e si mette subito al comando della corsa. Il poleman Martin sbaglia al via e perde subito posizioni, attardati e nelle retrovie Quartararo e Bagnaia.

Le Honda dettano il ritmo nei primi giri, inseguite dalla KTM di Brad Binder, alle loro spalle arriva prepotente Enea Bastianini che tra il sesto e il settimo giro sorpassa Mir e poi Marquez, issandosi in terza posizione.

Male le Ducati ufficiali: Bagnaia rientra in top ten ma è lontanissimo dai primi, è costretto al ritiro invece Jack Miller, tradito dall’elettronica. Pochi giri dopo, disastro per la scuderia di Borgo Panigale: Bagnaia nel tentativo di superare Martin per l’ottava posizione, perde il controllo della sua Ducati e stende lo spagnolo, entrambi sono fuori.

Bastianini al 14esimo giro si libera di Binder e mette nel mirino il capofila Pol Espargarò. Marquez resta quarto ed è insidiato dall’Aprilia di Aleix Espargarò. Spettatore il campione del mondo Quartararo, che stringe i denti e resta in ottava posizione con la sua Yamaha.

Giri finali ad alta tensione: Bastianini le prova tutte per riavvicinarsi a Pol Espargarò, dietro si accende il duello tra Marquez ed Aleix, il pilota dell’Aprilia riesce a superare il numero 93 a 5 giri dal termine.

A quattro giri dal termine il sorpasso decisivo per la vittoria: Bastianini sopravanza sul rettilineo Pol Espargarò, e si prende la testa della corsa. Lo spagnolo della Honda è costretto a cedere anche la seconda posizione a Binder e chiude terzo.

MotoGp Qatar, ordine di arrivo (primi dieci):

Bastianini
B.Binder
P.Espargarò
A.Espargarò
M. Marquez
Mir
Rins
Zarco
Quartararo
Nakagami

MotoGp: capolavoro di Bastianini in Qatar, disastro Bagnaia Fonte: Getty Images

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Liberati dell'amianto in modo sicuro

Caricamento contenuti...