Virgilio Sport

MotoGP, Dovizioso male in avvio di stagione: cambio in vista in Yamaha

Il pilota italiano è molto indietro in classifica e Yamaha non è soddisfatta del suo rendimento. Dall'Inghilterra parlano di un possibile cambio di rotta già a stagione in corso.

16-04-2022 11:21

La Yamaha in questo inizio di stagione sta vivendo un periodo davvero complicato sotto l’aspetto delle performance in pista. A parte il campione del mondo in carica Fabio Quartararo, comunque quinto nel campionato piloti con 44 punti e un solo podio in quattro gare, tutti gli altri alfieri della casa di Iwata stanno faticando sotto tutti i punti di vista.

Uno dei più in difficoltà è senza dubbio il pilota nostrano Andrea Dovizioso, per il quale, scrivono dall’Inghilterra, si potrebbe prospettare anche una sostituzione in corso di stagione.

MotoGP, la stagione di Andrea Dovizioso fino a questo momento

Il weekend del Portogallo, in programma nel fine settimana del 24 aprile, sarà il quinto appuntamento della stagione. Andrea Dovizioso è uno dei piloti più esperti di tutto il circus, ma al momento in classifica piloti è solamente 21esimo, con appena tre punti, zero podi, e davanti solamente ai rookie Remi Gardner e Raul Fernandez in KTM, Di Giannantonio in Ducati e Bradl in Honda.

La migliore prestazione stagionale il Dovi l’ha mostrata all’esordio a Losail, in Qatar, con la 14ima piazza dietro a Luca Marini. A Mandalika invece un incredibile passo indietro per la sua M1, arrivando addirittura ultimo. Passiamo poi a Termas de Rio Hondo, in Argentina, coi tanti problemi che il circus ha avuto coi cargo. Qui il Dovi si è classificato 20imo. Infine, arriviamo a Austin, dove Dovizioso si è classificato in 15ima posizione.

Prestazioni davvero deludenti per Yamaha, soprattutto se pensiamo che Dovizioso ha avuto anche la parte finale del 2021 per prendere confidenza col mezzo.

MotoGP, possibile cambio in corsa per Dovizioso: pronto Dixon

E pensare che Andrea Dovizioso è stato vice campione del mondo in sella alla Ducati Desmosedici nel 2017 e nel 2019, quando ha dato vita a duelli leggendari con Marc Marquez e anche con l’allora compagno di box Jorge Lorenzo.

Dall’Inghilterra riportano l’indiscrezione secondo la quale i vertici di Yamaha, che hanno fornito al Dovi un mezzo semi-ufficiali, sarebbero molto delusi dall’inizio di stagione dell’italiano, tanto da pensare a un cambio di rotta a stagione in corsa con Jake Dixon, che ha già sostituito Morbidelli nel 2021 e protagonista di un buon inizio di stagione in Moto2, dove al momento si trova al settimo posto della classifica con 32 punti.

Il problema, dicono sempre da Oltremanica, è che in MotoGP no c’è più un pilota britannico dopo il passaggio di Redding in Superbike e di Crutchlow a collaudatore per la M1.Il mercato britannico è infatti molto importante per Dorna, con l’emittente BT Sport che gradirebbe eccome vedere un proprio portacolori in pista nella top class.

Ad Austin, Dixon è salito anche sul podio, ma nel corso della stagione potrebbe davvero vedere avanzare la propria carriera con un contratto in MotoGP.

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi
SERIE A:
Udinese - Salernitana
SERIE B:
Brescia - Palermo
Sudtirol - Lecco
Ternana - Parma

SPORT TREND

Liberati dell'amianto in modo sicuro

Caricamento contenuti...