Virgilio Sport

MotoGP: Mir studia il mercato per il futuro

Il campione iridato 2020 ha fatto capire di essere pronto a guardarsi intorno se la Suzuki non dovesse soddisfare le sue aspettative

Pubblicato:

MotoGP: Mir studia il mercato per il futuro Fonte: Getty Images

Joan Mir è riuscito nell’impresa di portare la Suzuki a vincere un titolo mondiale nel 2020, ma nella stagione successiva, contraddistinta anche dalla pandemia, non è riuscito a bissare il successo e a riconfermarsi campionae. Fabio Quartararo è stato più bravo e più veloce fregiandosi del nuovo titolo iridato.

Quello che è certo è che il pilota maiorchino vuole tornare a battagliare per il bersaglio grosso, insieme agli altri favoriti di questa stagione: Fabio Quartararo, Pecco Bagnaia e – inevitabilmente – il redivivo Marc Marquez. Sarà un’annata importante sotto diversi punti di vista come ad esempio quelli legati al mercato. Sono infatti moltissimi i piloti in scadenza di contratto con le rispettive case e i risultati del Mondiale che partirà a marzo, dunque, potrebbero contribuire a ridisegnare la griglia di partenza della MotoGP. 

Mir è un punto fermo per Suzuki, ma è ovvio che lo stesso pilota, stia molto attento al grado di competitività della moto. “Ho espresso la mia opinione alla Suzuki, ma quella resta tra me e Suzuki. Comunque, mi fido di loro”, ha sottolineato il pilota iberico, come riportato dal sito tedesco Speedweek. Inevitabilmente però, il #36 ha fatto capire di essere anche pronto a guardarsi intorno.

“Il mercato? È come un gioco – ha spiegato Mir – se sei in una buona posizione, puoi aspettare e poi decidere. Se non lo sei, allora vuoi firmare il prima possibile. Ogni pilota ha un approccio diverso. Quindi devi aspettare e vedere cosa succede“. Di certo gli stimoli al due volte iridato non mancano: “Non voglio solo un titolo in MotoGP, voglio [vincerlo] anche in un modo diverso. Voglio vincere più gare. Forse ho vinto il titolo per l’intelligenza e non per la velocità che avevo. Ero uno dei migliori, ma non il migliore. Quindi voglio vincere in un modo ‘positivo’. Vediamo, tutto può cambiare”, ha avvertito il nativo di Palma de Maiorca.

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Non farti bloccare dalle paure

Caricamento contenuti...