Virgilio Sport

MotoGP, rivoluzione Ducati: cosa cambia dopo l'addio di Paolo Ciabatti per il progetto Motocross. Gli scenari di Borgo Panigale

Grosso cambiamento all'interno di Ducati Corsa: il progetto MotoGP di Borgo Panigale perde Paolo Ciabatti passato al progetto di rilancio del MotoCross con Tony Cairoli. Al suo posto Mauro Grassilli. Ci saranno scossoni per Bagnaia, Martin, Marquez e compagnia?

22-12-2023 10:21

Luca Fusco

Luca Fusco

Giornalista

Giornalista multimediale. Quando si accendono i motori, lui sgasa, impenna, derapa. E spesso e volentieri finisce sul podio

Mancano dieci giorni al Capodanno eppure è sempre Ducati a fare il botto di fine anno. Come se non bastasse il colpo dell’arrivo di Marc Marquez in pieno dominio con Bagnaia e Martin che si sono giocati in casa il Mondiale, ecco che a chiudere il 2023 arriva la notizia che non t’aspetti. Paolo Ciabatti ha lasciato il ruolo di Direttore Sportivo della squadra di MotoGP per diventare direttore generale di Ducati Corse Off-Road, il nuovo reparto della casa di Borgo Panigale per lanciare il programma Motocross.

Una sorpresa fino a un certo punto per chi mastica del settore moto, spoilerata solo in parte durante “Campioni in Festa”, la grande celebrazione dei trionfi 2023 andata in scena la scorsa settimana all’Unipol Arena di Bologna. Ma resta comunque un cambiamento importante di un ingranaggio importante all’interno di un meccanismo perfetto come il Reparto Corse Ducati per la MotoGP. Da capire se e quali saranno le ripercussioni sul Motomondiale.

Ducati, è rivoluzione: Ciabatti passa dalla MotoGP al Motocross

Squadra che vince si può cambiare. Lo fa Ducati. Paolo Ciabatti, passa dal ruolo di Direttore Sportivo di Ducati Corse ruolo che ricopriva dal 2013 al ruolo di Direttore Generale della nuova Ducati Corse Off-Road, il nuovo progetto motocross della casa di Borgo Panigale con l’obiettivo di portare al successo il marchio Ducati nel mondo del fuoristrada.

Ciabatti manterrà anche la responsabilità di coordinare le attività sportive di Ducati nei principali campionati nazionali SBK e SSP (MotoAmerica, British Superbike, All Japan Superbike, Australian Superbike e CIV).

Ducati punta anche sul Motocross: Ciabatti lavorerà con Tony Cayroli

Ducati Corse ha annunciato la nascita della Divisione Off-Road per l’organizzazione e la gestione del programma sportivo: nei prossimi anni, infatti, parteciperà al Campionato Mondiale MXGP e all’AMA Supercross Championship, che si aggiungono ai campionati MotoGP e WorldSBK.

La presentazione dell’inedita moto da cross 450 è prevista per il 21 gennaio a Madonna di Campiglio, mentre la prima gara in programma è il 16-17 marzo a Mantova, alla prima prova del Campionato Italiano 2024 affidato ad Alessandro Lupino, con la collaborazione del grande campione di motocross Antonio Cairoli come pilota-collaudatore ad alte prestazioni. .

Ducati MotoGP: cosa cambia dopo l’addio di Ciabatti

Al posto di Paolo Ciabatti in Ducati Corse MotoGP ci sarà Mauro Grassilli, nuovo Direttore Sportivo in aggiunta al suo ruolo precedente in Marketing e Comunicazione, e sarà coordinato direttamente dal General Manager Luigi Dall’Igna.

Ducati Corse – si legge sul sito ufficiale – continuerà ad occuparsi dei campionati MotoGP e WorldSBK con l’obiettivo di proseguire nella straordinaria serie di successi che hanno contraddistinto gli ultimi anni della casa di Borgo Panigale”.

Valentino Rossi a un bivio col suo team VR46

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Non farti bloccare dalle paure

Caricamento contenuti...