,,
Virgilio Sport SPORT

Moviola, Marelli spiega l'errore commesso da Doveri in Juve-Milan

L'ex arbitro passa ai raggi X l'operato dei fischietti nella quarta giornata di serie A e non approva del tutto la direzione di gara dello Stadium

20-09-2021 16:05

Nessun errore grave, ma in Juventus-Milan non si è visto il miglior Doveri. Ne è convinto l’ex arbitro Luca Marelli, che nel suo consueto punto della situazione su Youtube al termine della giornata di campionato passa ai raggi X l’operato dei fischietti nel weekend. Per il fischietto romano, designato per il big match dello Stadium tra Juventus e Milan, una sola ombra di fondo che avrebbe potuto condizionare la partita.

Marelli giudica Doveri in Juventus-Milan

Dice l’ex arbitro della sezione di Como, diventato collaboratore arbitrale per Dazn: “Doveri nel complesso non ha arbitrato male, ma non mi è piaciuta la sua gestione disciplinare. Va bene la soglia alta, va bene fischiar poco, ma ho l’impressione che Doveri abbia scelto a tavolino di non ammonire nessuno e questo non mi ha convinto. C’è stato un pestone di Saelemaekers su Rabiot e un’entrata imprudente, a forbice, di Bentancur su Tonali che avrebbero meritato il giallo. Le uniche ammonizioni sono state invece quelle di Tonali e Dybala, peraltro sacrosante entrambe. La gara avrebbe potuto degenerare, non lo ha fatto solo per l’autorevolezza dello stesso Doveri“. Quindi sugli episodi da moviola: “Al 12′ c’è un tocco di Rebic in area su cui la Juve ha protestato, ma il braccio è aderente al corpo. Non c’è rigore neppure per la presunta ‘gomitata’ di Romagnoli a Bonucci: in queste prime quattro giornate si stanno eliminando completamente questi ‘rigorini’, dei contattini assolutamente non meritevoli della massima punizione. Stessa situazione nella ripresa tra Bonucci e Diaz: non c’è niente”.

Marelli e le altre partite della quarta giornata

Poco da segnalare nelle altre gare, se non qualche direzione insufficiente ma condita da errori non determinanti: “Ayroldi mi ha convinto veramente poco in Inter-Bologna. Troppi falli invertiti, troppe titubanze in una partita che alla fine è andata via molto liscia. In Salernitana-Atalanta la gomitata di Djuric a Demiral è stata giudicata bene, da giallo: prova ne è che Valeri e il Var Di Bello sono stati designati per il turno infrasettimanale. In Genoa-Fiorentina inesistente il rigore concesso a partita ormai finita al Genoa“.

SPORTEVAI

Tags:

Leggi anche:

SPORT TREND

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...