Virgilio Sport

Muore madre ex Juve Mutu, il suo club azero: "Condoglianze ma lei è esonerato"

Natale da incubo per l'ex attaccante viola, licenziato dal Neftchi Baku, dove era arrivato a luglio, mentre si trovava ai funerali della mamma

25-12-2023 08:46

Fabrizio Piccolo

Fabrizio Piccolo

Giornalista

Nella sua carriera ha seguito numerose manifestazioni sportive e collaborato con agenzie e testate. Esperienza, competenza, conoscenza e memoria storica. Si occupa prevalentemente di calcio

Muore madre ex Juve Mutu, il suo club azero: "Condoglianze ma lei è esonerato" Fonte: Ansa

Nei primi anni Duemila Adrian Mutu è stato uno dei talenti più promettenti del calcio romeno e non solo_ genio e sregolatezza, gol e follie, dribbling sul campo e scivoloni nella vita privata, In serie A lo ricordiamo per aver ricoperto un ruolo di primo piano come attaccante di Parma, Juventus, Fiorentina e, prima fra tutte, l’Inter, che lo portò in Italia dalla Dinamo Bucarest. Come per tanti altri talenti però, anche Adrian Mutu si è lasciato vincere dalla sua vita fuori dal campo, con scelte che ne hanno condizionato rendimento e carriera in generale. Il talento rumeno dopo aver smesso si è lanciato nella carriera di allenatore ma le cose non vanno bene.

La carriera di Mutu come allenatore

Dopo aver allenato il Voluntari e le riserve dell’Al-Wahda, nel 2020 diventa selezionatore dell’Under-21 rumena; arriverà terzo nel girone A all’Europeo di categoria nel marzo 2021 dietro a Germania e Olanda non riuscendo a qualificarsi alla fase successiva. Viene quindi annunciato come nuovo allenatore del FCU Craiova, ambizioso club neopromosso nella massima serie rumena ma viene esonerato a inizio ottobre avendo collezionato 3 vittorie, 3 pareggi e 6 sconfitte tra campionato e coppa.

Il 2 marzo 2022 viene nominato nuovo allenatore del Rapid Bucarest, club della Liga I, la massima serie del campionato rumeno di calcio, che termina al nono posto; l’anno seguente invece arriva quinto mancando la qualificazione alla Conference League per pochi punti. Ai primi di luglio 2023 firma per il club azero del Neftçi Baku, militante in Premyer Liqası, dove aveva promesso di fare grandi cose.

L’arrivo di Mutu al Neftchi a luglio

Subito dopo la firma Mutu disse: “Il mio obiettivo è riportare il Neftchi nella posizione che merita, ovvero ai vertici del calcio azero. Non solo, vogliamo rappresentare con orgoglio l’Azerbaigian in Europa”. Siamo a dicembre e l’avventura di Adrian Mutu in Azerbaigian è finita.

Mutu esonerato nel giorno dei funerali della madre

L’allenatore rumeno è stato licenziato prima dell’ultima partita dell’anno. La stampa azera riferisce che l’ex viola è stato esonerato mentre si trovava in Romania per la morte della madre. Un messaggio crudo: prima le condoglianze per il lutto, poi la notizia del divorzio.

Subito dopo la partita contro il Kapaz, la dirigenza del Neftchi ha annunciato che la squadra sarebbe stata affidata all’esperto allenatore montenegrino Miodrag Bojovic. Mutu ha allenato il Neftchi Baku per 22 turni, nei quali ha vinto 9 gare. In campionato, il Netfchi è sesto con 25 punti, a 13 punti dalla capolista Qarabag. Davvero un brutto Natale per Mutu.

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi
SERIE A:
Salernitana - Monza
Genoa - Udinese
SERIE B:
Como - Parma
Pisa - Venezia
Ternana - Lecco

SPORT TREND

Liberati dell'amianto in modo sicuro

Caricamento contenuti...