Virgilio Sport

Napoli, De Laurentiis fa l’identikit del dopo-Spalletti e cancella il nome di Luis Enrique

Il presidente del Napoli, Aurelio De Laurentiis, ha rivelato il processo di scelta del nuovo allenatore ed ha cancellato dalla lista dei possibili candidati, lo spagnolo Luis Enrique: destinato alla Premier League

Pubblicato:

Gerry Capasso

Gerry Capasso

Giornalista

Per lui gli sport americani non hanno segreti: basket, football, baseball e la capacità innata di trovare la notizia dove altri non vedono granché

Aurelio De Laurentiis torna a parlare e come sempre capita quando c’è il presidente del Napoli arrivano sempre spunti interessanti. Stavolta l’argomento è la scelta del nuovo allenatore del Napoli che dovrà prendere il posto piuttosto scomodo che Luciano Spalletti occuperà fino a domenica, in occasione della sua ultima panchina prima del saluto.

Napoli, De Laurentiis esclude Luis Enrique dalla lista dei candidati

Nel corso delle ultime settimane si era parlato molto dell’interessamento del Napoli per il tecnico spagnolo Luis Enrique. Reduce dalla sua avventura con la Spagna, il tecnico che in Italia ha allenato anche la Roma, veniva indicato come uno dei nomi in cima alla lista. Ora a cancellarlo è lo stesso presidente De Laurentiis nel corso di un’intervista ai microfoni della Rai.

Luis Enrique è un grande allenatore, ha fatto molto bene al Barcellona ma credo che abbia in mente la Premier League. Bisogna anche considerare che noi competiamo con tanti altri campionati che sono più attraenti del nostro. Possiamo dirgli che lì non si mangia come da noi, ma queste sono chiacchiere.

Napoli, De Laurentiis rivela l’identikit del nuovo allenatore

Gli ultimi giorni sono stati quelli del toto-allenatore, domenica sera nel corso della sua presenza a Che Tempo Che Fa, De Laurentiis ha ufficializzato l’addio di Luciano Spalletti, il tecnico che ha portato a Napoli il terzo scudetto e da quel momento hanno cominciato a circolare i nomi dei possibili sostituti. A dare un identikit ci pensa ora lo stesso presidente azzurro.

Abbiamo un 4-3-3 che è il nostro modulo con cui vogliamo continuare, abbiamo dei giocatori straordinari che vogliamo tenere. E abbiamo sul tavolo i nomi di 10 allenatori che si possono cimentare con questo modulo. Stiamo verificando il più adatto a continuare questo ciclo che abbiamo aperto e che voglio continuare. Andremo avanti come abbiamo fatto in questi anni: siamo l’unica squadra in Europa da 14 anni e questo la dice lunga anche sulla scelta degli allenatori.

De Laurentiis svela i programmi della festa scudetto di domenica

Nella giornata di ieri il Napoli ha dovuto fare i conti con la voglia dei tifosi azzurri di partecipare alla festa scudetto di domenica, in tanti si sono riversati sui siti alla ricerca dei biglietti per il match della Sampdoria e ci sono stati diversi problemi tecnico. Il presidente De Laurentiis ha rivelato che domenica ci sarà la festa scudetto che partirà alle ore 21 e vedo la presenza di Stefano De Martino, di Gigi D’Alessio, di Nino D’Angelo, Emma, Arisa, Stash, Clementino, Enzo Avitabile e tanti altri protagonisti del mondo dello spettacolo.

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Etichette per la tua azienda?

Caricamento contenuti...