,,
Virgilio Sport

Napoli, chi batte i rigori? I tifosi sanno come risolvere il problema

Soluzione chiara dopo la pausa per la Nations League: uno dei giocatori di Spalletti s’è dimostrato infallibile dagli 11 metri con la propria nazionale

27-09-2022 12:01

Nel Napoli ultra-brillante di questo inizio di stagione c’è però un problema da risolvere: i calci di rigore. La squadra di Luciano Spalletti ne ha battuti addirittura 5 nelle prime due giornate di Champions League, realizzandone appena 2 con Zielinski (contro il Liverpool) e Politano (contro i Rangers). 

Il Napoli e il problema dei rigori

Lo stesso Politano ha poi trasformato il rigore ottenuto in campionato contro il Milan, mentre Zielinski aveva fallito due volte l’esecuzione del primo penalty ottenuto a Glasgow. Victor Osimhen, infine, aveva sbagliato il secondo rigore assegnato al Napoli nella gara del Maradona contro il Liverpool. 

Napoli, Kvaratskhelia e il rigore con la Georgia

La media di realizzazione stagionale è dunque di 3/6, piuttosto bassa, ma i tifosi del Napoli sanno come risolvere il problema. A suggerire loro la soluzione è stata la Nations League: mentre era impegnato con la propria nazionale, un azzurro ha mostrato tecnica e sangue freddo dagli 11 metri. 

Si tratta di Kvicha Kvaratskhelia, nuovo eroe dei tifosi del Napoli, andato a segno dagli 11 metri nella vittoria ottenuta dalla Georgia contro Gibilterra che è valsa la qualificazione della nazionale del Caucaso ai quarti di finale. Kvaratskhelia s’è prima procurato e ha poi trasformato con un tiro secco alla sinistra del portiere la rete dell’1-0. 

Napoli, i tifosi vogliono Kvaratskhelia rigorista

Un gol che ha spinto molti tifosi azzurri sui social a chiedere a Spalletti di affidare proprio al talento georgiano la trasformazione dei calci di rigore in favore del Napoli. “Direi che ora ci sono pochi dubbi su chi deve battere i rigori…”, scrive su Twitter Gianmarco. “Sono d’accordo, Kvicha primo rigorista e Mario Rui riserva”, aggiunge Jimmy. “Spalletti fai battere i rigori a Kvaratskhelia”, il commento di Lory. 

Antonio si domanda perché Spalletti non abbia già puntato sul georgiano: ”Ma se Kvaratskhelia batte i rigori in nazionale perché non è rigorista pure al Napoli?”. Per Luca la designazione di rigorista premierebbe Kvaratskhelia e lo responsabilizzerebbe: “Considerato che guadagnerà parecchi rigori con i suoi dribbling, sarebbe un bene per lui e per il Napoli che Kvara sia il tiratore scelto”. 

“È già uno spaccapartite – conclude Lello – mandarlo dal dischetto lo aiuterebbe ad aumentare il bottino di gol e dunque la sua fiducia”.   

Napoli, chi batte i rigori? I tifosi sanno come risolvere il problema Fonte: Ansa

Tags:

Leggi anche:

Caricamento contenuti...