Virgilio Sport

Napoli, dopo Osimhen anche il suo procuratore si scaglia su agente Kvara

Violenta risposta via social del bomber al procuratore del georgiano che si era sbilanciato nell'assicurare un futuro in Arabia Saudita per Osimhen

Pubblicato:

Fabrizio Piccolo

Fabrizio Piccolo

Giornalista

Nella sua carriera ha seguito numerose manifestazioni sportive e collaborato con agenzie e testate. Esperienza, competenza, conoscenza e memoria storica. Si occupa prevalentemente di calcio

Una bomba a orologeria. Questa, dall’esterno, sembra la situazione del Napoli. Squadra in caduta libera, secondo allenatore già in bilico e confermato più per assenza di alternative che per altro, ambiente deluso e amareggiato, presidente che prova a scuotere il mercato ma senza grandi risultati per ora ed infine i malumori dei giocatori. L’ultimo caso è clamoroso e riguarda le due stelle più lucenti del club.

Quanti scontenti in casa Napoli

Il club degli scontenti non nasce oggi: da mesi il “virus” ha colpito diversi dei giocatori che solo a maggio festeggiavano il titolo di campione d’Italia. E spesso sono i loro procuratori a farsi portavoce di malumori più o meno espliciti.

L’agente di Kvara lancia la soffiata su Osimhen

Così se da un lato, dopo l’addio improvviso di Elmas, c’è Zielinski che è sempre più vicino all’Inter e Politano attratto dagli arabi ecco che a far scoppiare la bomba è Mamuka Jugeli, procuratore di Kvaratskhelia. L’asso georgiano, pur avendo vinto il titolo di MVP dello scorso campionato di Serie A, continua a guadagnare poco più di un milione di euro.

Meno della metà di Demme, calciatore in esubero nella rosa dei campioni d’Italia, e circa la metà di Samardzic, di cui lo stesso De Laurentiis sta trattando l’acquisto dall’Udinese, per non parlare della distanza di ingaggio con Osimhen che ha appena rinnovato a circa 10 milioni a stagione.

Intervistato da Tsotne Klinkladze per Sport1 Georgia, l’agente di Kvara però preferisce parlare proprio del nigeriano: “Lo dico ora, Osimhen andrà in Arabia Saudita in estate. Khvicha non accetterebbe nemmeno un miliardo di euro: preferirebbe Real Madrid, Bayern Monaco, Barcellona o Manchester City. Khvicha ha obiettivi diversi”.

La replica violenta di Osimhen

Parole che non sono piaciute all’attaccante, che si trova in ritiro con la Nigeria in vista della coppa d’Africa. Si sa che Osimhen non si tiene niente, il precedente della polemica per il video postato sull’account ufficiale del Napoli di Tik Tok è ancora fresco. Ecco dunque la velenosa risposta del bomber al procuratore di Kvara via instagram: “Caro Mamuka Jugeli, sei un rifiuto umano e una vergogna. Sono imbarazzato dal tuo senso del ragionamento. Testa di ca**o! Tieni il mio nome fuori dalla tua bocca”.

Sconcertati i tifosi azzurri sul web: “Questo sta fuori. Mi auguro provvedimenti dalla società“, oppure: “Che bello spogliatoio” e anche: “Kvara se continua a giocare così al massimo potrà aspirare a un prestito al Bari per fare esperienza!” e infine: “Servivano proprio queste parole visto la situazione che hanno”.

Arriva la replica del procuratore di Osimhen

Sulla vicenda è intervenuto anche Roberto Calenda, procuratore di Osimhen, che ha detto la sua su twitter: “Ognuno deve guardare in casa propria e avere rispetto del lavoro altrui. Non è corretto parlare del futuro di giocatori che non si rappresentano. Così facendo si creano problemi e malintesi oltre a previsioni sciagurate degne di un pessimo indovino. Le presunte dichiarazioni dell’agente Mamuka Jugeli sono gravi, superficiali e inaccettabili. Inoltre mettono il mio assistito Victor Osimhen in cattiva luce nei confronti dei tifosi del Napoli senza alcun motivo né riscontro della realtà. Abbiamo appena firmato un rinnovo di contratto e l’unico desiderio di Victor, oltre alla Coppa d’Africa, è quello di aiutare il Napoli. Tutto il resto è spazzatura”.

Tags:

Leggi anche:

Falkesteiner Hotel & Spa Falkesteinerhof

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Farmacia Eredi Marino Dr. Giovanni

Caricamento contenuti...